F1 al Mugello, massimo 3mila spettatori: caccia al biglietto

Il Gran Premio della Toscana è in programma domenica 13 settembre. Ognuna delle tre tribune di cui dispone l’impianto potrà ospitare al massimo 1000 persone. I biglietti dovrebbero essere disponibili da martedì 1 settembre sulla piattaforma TicketOne


Saranno al massimo 3000 gli spettatori che potranno assistere al Gran Premio della Toscana di Formula 1 - Ferrari 1000 in programma per domenica 13 settembre all’autodromo del Mugello.

Lo stabilisce un’ordinanza che il presidente della Regione Toscana firmerà nelle prossime ore.

Ognuna delle tre tribune di cui dispone l’impianto potrà ospitare al massimo 1000 persone, nel rispetto delle norme nazionali.

Inoltre saranno assicurati parcheggi dedicati, misurazione della temperatura corporea, distanziamento, mascherine, accessi riservati al pubblico come previsto dalle disposizoni nazionali e nel piano presentato dalla direzione dell’Autodromo del Mugello e valutato dalla Regione.

Le prove inizieranno l'11 settembre ma certamente già alcuni giorni prima molti team saranno  presenti nel Mugello. 

Una volta che l'ordinanza del governatore Rossi sarà operativa, verranno diffusi i dettagli sulla vendita dei 'preziosi' tagliandi, così agognati da migliaia di appassionati non solo toscani. 

Peccato solo che le Ferrari fino a questo momento stanno andando meno bene del previsto. Ma questo Gran Premio della Toscana ha per questa terra un valore molto più che sportivo. È un evento che sa di rinascita in questo periodo di pandemia e anche dopo il terremoto che non molti mesi fa ha creato non pochi problemi e incertezze. 

AGGIORNAMENTO

I biglietti per il Gran Premio di F1 al Mugello dovrebbero essere acquistabili dal 1 settembre (martedì) dalle 18 attraverso il canale di vendita TicketOne. Il prezzo per la gara di domenica 13 settembre va da 750 a 1200 euro. Per quanto riguarda le prove libere, in programma da venerdì, si parte dai 188 euro del settore meno costoso.

Redazione Nove da Firenze