Fontanello in piazza delle Cure: è il numero 23 a Firenze

Stamani l'inaugurazione


Un fontanello di nuova generazione per una piazza che è tornata a splendere. Questa mattina è stato inaugurato il nuovo Fontanello di Alta Qualità di Piazza delle Cure. Un fontanello atteso per un quartiere popoloso che, pochi mesi dopo aver festeggiato il rinnovo della propria storica piazza, la vede oggi arricchita di un nuovo servizio. Ad inaugurare il fontanello numero 101, tra gli altri, Alessia Bettini, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Firenze, Federico Gianassi, Assessore alle Partecipate del Comune di Firenze, Michele Pierguidi, Presidente del Quartiere 2, e Lorenzo Perra, Presidente di Publiacqua.

Numerosa anche la partecipazione della popolazione che attendeva da tempo l’apertura del fontanello slittata ad oggi per l’emergenza sanitaria che ha colpito il paese. Un Fontanello, quello delle Cure, totalmente telecontrollato, che eroga acqua naturale, refrigerate e frizzante e che è dotato di uno schermo dove saranno disponibili informazioni di servizio dell’azienda e del Comune di Firenze.

Come detto, con quello inaugurato oggi, salgono a 101 i fontanelli installati da Publiacqua su un territorio di 45 Comuni che comprende le province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo. Fontanelli che, ovunque sono diventati in breve centri di aggregazione e socializzazione indispensabili per piazze e giardini.

I 100 Fontanelli installati sul territorio hanno erogato tra il 2015 e marzo 2020 oltre 225 milioni di litri di acqua con un risparmio per l’ambiente di circa 150 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte, trasportate e smaltite (risparmiate quindi oltre 5200 mila tonnellate di plastica e oltre 35 mila di CO2), e per le tasche delle famiglie del nostro territorio di oltre 50 milioni di euro dati dal mancato acquisto delle stesse bottiglie.

“Un momento importante per i cittadini del quartiere che potranno ora usufruire di un servizio molto apprezzato e atteso in questa zona – hanno detto gli assessori ai Lavori pubblici Alessia Bettini e alle Partecipate Federico Gianassi - Un fontanello di ultima generazione che arriva in una piazza riqualificata a rendere ancora più vivo questo luogo e ad aumentare ulteriormente il senso di socialità che la anima. Un'inaugurazione che era stata rinviata a causa dell'emergenza sanitaria e che oggi porta in piazza istituzioni e cittadini in una giornata di ripartenza, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza, ancora necessarie per l'utilizzo del nuovo fontanello e degli altri 22 riattivati nei giorni scorsi”.

“Mancava un fontanello con acqua di alta qualità nella nuova piazza delle Cure. Adesso anche i cittadini di questo rione – commenta il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi – potranno utilizzare la buona, fresca, frizzante e naturale acqua fornita da Publiacqua”.

“L’inaugurazione del Fontanello delle Cure ha un valore intrinseco, perché porta in questo Quartiere un nuovo servizio molto apprezzato dai cittadini, ma anche simbolico – ha detto il Presidente di Publiacqua Lorenzo Perra - Questa inaugurazione arriva, infatti, a pochi giorni dalla riapertura degli altri 22 Fontanelli di Firenze e tutto questo rappresenta un segnale di ripartenza, di voglia di guardare avanti. Dopo i mesi bui che abbiamo attraversato ed in una situazione dove ancora sono tante le incertezze, tornare ad utilizzare i Fontanelli, poter andare in piazza per prendere l’acqua assieme ai tuoi vicini e concittadini è di per sé un gesto vitale, quasi liberatorio e di ritorno alla normalità”.

Redazione Nove da Firenze