Rubrica — LifeStyle

Firenze Wild, la mostra mercato di piante e animali esotici

La naturale evoluzione della mostra mercato Mugello Wild


 La mostra mercato di animali e piante esotici si è conclusa domenica 25 novembre, tenutasi nei locali del Palazzetto dello Sport di Calenzano.

Firenze Wild, alla sua prima edizione, è la naturale evoluzione della mostra mercato Mugello Wild, che quest’anno alla settima edizione, entrambe sono state create e gestite da Daniele Ravoni e Marco Augusti, che hanno voluto espandere la loro passione a più persone possibili.

Nonostante la concomitanza con eventi del settore già consolidati, ad esempio col PET Expo & Show di Bologna, questa manifestazione ha attirato un gran numero di espositori, che hanno già riconfermato la loro presenza per la prossima edizione, ma soprattutto, un ottimo numero di visitatori paganti, ben oltre i 3000. 
 Alto gradimento da parte degli espositori e degli allevatori che hanno incontrato un pubblico entusiasta sia dal punto di vista didattico, in alcuni casi, sia per gli acquisti che per i nuovi contatti.

Parlando con Marco e Daniele ad esposizione conclusa, a parte la stanchezza per tutti i giorni di impegno fisico e mentale, non si poteva non notare la soddisfazione che la mostra Firenze Wild avesse inaugurato il suo corso con degli ottimi risultati.

È giusto, a questo punto, fare anche un plauso al Comune di Calenzano che si è distinto ed ha subito accettato la proposta dei due appassionati, mettendo a disposizione una importante struttura, sia per dimensioni che per posizione strategica e logistica.

 Non mi resta che fare un augurio per le prossime edizioni, che l’evento raccolga ancora più espositori e molti più visitatori, ci vediamo nel 2019.

LifeStyle — rubrica a cura di Giacomo Ferri

Giacomo Ferri

Giacomo Ferri — Giacomo Ferri perito ed esperto di arte moderna e contemporanea. Curatore di mostre e promotore di artisti

E-mail: giacomoferri.arte@gmail.com