Fiorentina femminile-Milan 2-1, le viola in finale di Supercoppa

ph Acf Fiorentina

Splendida rimonta con le reti di Kim e Quinn nella ripresa. Le congratulazioni di Commisso al mister Cincotta. Domenica la sfida alla Juventus (ore 12,30)


Vittoria meritata della Fiorentina Femminile che in rimonta supera il Milan e conquista la finale di domenica prossima 10 gennaio contro la Juventus. È questo il verdetto che esce dallo stadio Aldo Gastaldi di Chiavari dove alle ore 18.00 ha preso il via la seconda semifinale della Supercoppa Femminile Fiorentina - Milan. Nell’altra semifinale delle ore 12 la Juventus aveva battuto la Roma 2-1 dopo i tempi supplementari.

Pronti, via ed è subito Milan avanti con Giacinti che con un pallonetto supera Schroffenegger e porta in vantaggio le rossonere. La Fiorentina non si scompone e prova subito a farsi sotto con Quinn e poi Bonetti che alla mezz'ora ruba un pallone, salta Korenciova e cerca di mettere in rete a porta vuota ma la difesa milanista riesce ad evitare il peggio.

Nella ripresa subito Schroffenegger protagonista di un'ottima parata al sette: la Fiorentina cambia allora marcia e trova subito il pareggio con Kim che mette il tapin vincente sul traversone di Zanoli prolungato da Sabatino. Il Milan subisce il contraccolpo e la Viola raddoppia. Corner dalla destra per la testa dell'onnipresente Quinn, il sigillo dell'irlandese diventa una certezza e la Fiorentina adesso conduce 2-1.
Ci sarebbe anche il goal del ko ma Bonetti angola troppo il piattone e dall'altezza del dischetto mette alto. Finale di match di stampo rossonero ma Schroffenegger si supera e impedisce il ritorno del Milan.
Finisce con la vittoria della Viola che domenica sempre a Chiavari affronterà la Juventus nella finalissima della Supercoppa Femminile.

FIORENTINA - MILAN finale 2-1 (6' Giacinti, 56' Kim, 65' Quinn)


ACF FIORENTINA: Schroffenegger, Quinn, Tortelli (C), Zanoli (87' Cordia), Thogersen, Neto, Middag, Vigilucci (62' Clelland), Kim, Bonetti, Sabatino. A disposizione: Ohrstrom, Arnth, Ripamonti, Mani, Pastifieri, Baldi, Monnecchi. All.Nicola Melani

AC MILAN: Korenciova, Agard, Bergamaschi, Fusetti (89' Rizza), Spinelli, Grimshaw (79' Conc), Jane (79' Simic), Boquete, Tucceri, Giacinti (C), Dowie (84' Salvatori Rinaldi). A disposizione: Piazza, Rask, Tamborini, Vitale, Mauri. All.Maurizio Ganz.

Ha arbitrato (molto bene) il signor Giorgio Di Ciocco della sezione di Lanciano coadiuvato da Maiorino e Pizzoni.

Subito dopo la partita il presidente Rocco Commisso ha telefonato per congratularsi con il mister Antonio Cincotta, che oggi non era in panchina per il Covid: "Che emozione sentire telefonicamente l'orgoglio e la gioia del Presidente Rocco Commisso per la nostra rimonta, ragazze. Dopo l'incredibile soddisfazione in Champions per chiudere il 2020, un grande approdo in finale di #Supercoppa per aprire il 2021", scrive su Twitter Cincotta.

Cuore viola

Redazione Nove da Firenze