Esposto striscione pro Carola da una finestra del Consiglio regionale

Fattori (Si Toscana a sinistra): ​“Noi siamo con Rackete perché rispettiamo la legge fondamentale dell’umanità, che impone di salvare vite umane in pericolo"


“Noi siamo con Carola Rackete perchè rispettiamo la legge fondamentale dell’umanità, che impone di salvare vite umane in pericolo. Noi siamo con Carola Rackete perchè rispettiamo la Costituzione, il diritto internazionale e i trattati internazionali. I criminali sono coloro che lasciano in mare esseri umani in balia della sorte. Un giorno ci vergogneremo di quel che sta accedendo in questo Paese: non ci possono essere zone grigie né ambiguità e nessuno deve girare la testa dall’altra parte”. Così Tommaso Fattori, capogruppo di Sì Toscana a Sinistra, dopo aver srotolato lo striscione di ‘ringraziamento’ a Carola dal palazzo del Consiglio regionale.

Redazione Nove da Firenze