Rubrica — In cucina

È di Arezzo la migliore pizzeria napoletana in Toscana del 2019

Si tratta d'O Scugnizzo


Le 50 migliori pizzerie in Italia del 2019? Le ha decretate 50 TOP PIZZA lo scorso 23 luglio a Napoli. Ed è di Arezzo la migliore pizzeria napoletana in Toscana. con 'O Scugnizzo di Pierluigi Police.

Se amate la pizza, allora tenete sottomano 50 TOP PIZZA, la guida-classifica a portata di click, ideata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, in partnership con S. Pellegrino e Acqua Panna. Un viaggio tra i sapori e 'stupori' nel mondo della pizza, in Italia, Europa e Mondo. Ispirata alle guide gastronomiche, la classifica di 50 TOP PIZZA, è stilata tenendo conto dei seguenti parametri : anonimato ispettori, qualità dei prodotti, servizio, sala, ambiente, carte delle birre, dei vini e degli oli. Il 23 luglio scorso, la settecentesca cornice del Teatro Mercadante di Napoli, ha visto sfilare i migliori pizzaioli italiani e 'O Scugnizzo di Pierluigi Police di Arezzo è salito in classifica al 23 posto, aggiudicandosi il podio in Toscana come miglior pizzeria napoletana. Eccellente risultato che premia chi anche fuori da Napoli lavora per conservare l' autenticità. Ebbene si, vera, verace e napoletana è la pizza sfornata da 'O Scugnizzo nel bellissimo centro storico di Arezzo. Pierluigi Police, originario di Mondragone, provincia di Caserta, con la sua pizzeria, già tre spicchi Gambero Rosso dal 2017, grazie anche al sostegno della sua famiglia, è riuscito a metter su in Arezzo un tempietto della tradizione partenopea incentrato sul culto della vera pizza napoletana.Tradizione, memoria e innovazione, in connubio con l'attenzione per la qualità dei prodotti e la cura nell'accoglienza, hanno premiato un lavoro che si distingue perché autentico. La pizza realizzata partendo da sé, per non sbagliare. 'O Scugnizzo, che si è aggiudicato anche il premio speciale come 'miglior carta delle birre 2019', propone, come recita anche la recensione in classifica, una 'gustosa' pizza napoletana. 30 le possibilità di scelta, dalle classiche fino alle diverse, fantasiose e golose interpretazioni, come la Nuova Scugnizzo con mortadella e pistacchi. Non mancano, ovviamente, la pizza fritta e i calzoni ripieni, così come dolci sempre ispirati alla tradizione napoletana. Pierluigi Police, insieme al figlio..., alla sua famiglia ed ai suoi collaboratori, lavora ogni giorno per 'creare', attraverso accostamenti ed esperimenti, e per offrire nuove esperienze di gusto legate al meraviglioso mondo della pizza, non perdendo mai di vista, però, le origini, Napoli.

Redazione Nove da Firenze