Dramma a Pescia: neonata muore a due ore dalla nascita

La piccola era insieme ai genitori, in sala travaglio/parto, quando le sue condizioni cliniche si sono improvvisamente aggravate. Le manovre rianimatorie intensive sono risultate inutili. Attivato il supporto psicologico per i familiari


Pistoia – Si è verificato stamattina nel presidio ospedaliero di Pescia il decesso di una neonata a circa due ore dalla nascita. La piccola - spiega una nota della Asl Toscana Centro - era insieme ai genitori, in sala travaglio/parto, quando le sue condizioni cliniche si sono improvvisamente ed inspiegabilmente aggravate dal momento che tutto, fino a quel momento, si era svolto regolarmente: il parto era stato fisiologico e i parametri vitali rilevati alla neonata tutti nella norma.

Mentre veniva attivato dai sanitari il Trasporto Neonatale Protetto TNP “Cicogna” gli anestesisti, in collaborazione con l’équipe di sala parto, ostetriche, ginecologo, infermiere e pediatra, praticavano le manovre rianimatorie intensive che purtroppo sono risultate inutili.

L'Azienda Sanitaria ha attivato il Responsabile aziendale del Rischio Clinico che a sua volta ha attivato la procedura di pre-analisi.

E' stato inoltre attivato il supporto psicologico per i familiari. 

Redazione Nove da Firenze