Rubrica — LifeStyle

Dietro al bancone con… Edoardo Sandri

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Riprende la nostra passeggiata per locali fiorentini e da Borgo San Frediano torniamo verso il centro storico


Il locale dove stiamo per entrare è all’interno di una meravigliosa realtà fiorentina, parliamo dell’ AtriumBar del Four Saesons di Firenze.

Architettura esclusiva, arredi imponenti, atmosfera incomparabile, renderanno la vostra visita a Firenze indimenticabile. Da rammentare la possibilità di godere di un parco meraviglioso con piante secolari dove poter riossigenare il cervello.

All’interno dell’Atrium Bar incontriamo l’Head Bartender Edoardo Sandri, professionalità, esperienza e simpatia sono gli ingredienti delle sue giornate ed anche a lui abbiamo fatto le nostre tre domande…

Alessandro – Ciao Edoardo, perché hai scelto di fare il Bartender?

Edoardo – Ciao Alessandro, quando ero ragazzo in discoteca, rimasi attratto dalla cromaticità di un drink (Tequila Sunrise) e dalla presenza femminile intorno al barman… il giorno dopo mi recai subito in libreria ad acquistare un libro sui cocktail.

Alessandro – Edoardo come nasce un Cocktail?

Edoardo – Sinceramente parto sempre dallo sviluppo di un concetto e poi lo riporto mediante il drink. Spesso i drink, come in cucina, sono veri e propri percorsi per tutti i sensi. Inoltre sono maniacale per le presentazioni.

Alessandro – Il tuo Cocktail preferito?

Edoardo – Per me esistono solo tre bottiglie, Gin, Bitter e Vermouth…

Salutiamo e ringraziamo Edoardo Sandri per il tempo che ci ha dedicato, ringraziamo AtriumBar del Four Seasons di Firenze per l’ospitalità.

AtriumBar - Four Seasons Firenze – Borgo Pinti, 99, Firenze.

LifeStyle — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli eventi che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it