Dialogo tra religioni: il Prefetto di Firenze si impegna a costruire

La promessa di Laura Lega durante il consegno di Santa Croce a 800 anni dall'incontro tra San Francesco e il sultano Al-Malik Al-Kamil


(DIRE) Firenze, 8 ott. - "Mi assumo l'impegno di costituire un tavolo interreligioso in Prefettura per dare un'ulteriore spinta al dialogo, al confronto e per analizzare insieme anche quelle sono le criticità sul territorio". Lo annuncia il prefetto di Firenze, Laura Lega, intervenendo al convegno organizzato nel complesso di Santa Croce a 800 anni dall'incontro tra San Francesco e il sultano Al-Malik Al-Kamil. L'obiettivo, spiega, è "consolidare un percorso che qui a Firenze, vede un'eccellenza" come la scuola di educazione per il dialogo interreligioso e "ampliare il perimetro delle realtà religiose con cui colloquiare insieme, in un'ottica di massima inclusivita' territoriale". 

E' un intento, prosegue, "che maturo da tempo ed è arrivato il momento di farlo, di tradurlo in concretezza, perché la prefettura è la casa dello Stato, è un punto di riferimento di confronto nel quale poter versare le positività e le eventuali negatività, affrontandole insieme con trasparenza e divisione".

Redazione Nove da Firenze