“Strade, dal Governo 1 miliardo per le provinciali: a Firenze 18 milioni di euro”

Masi (M5S): ​“Uno stanziamento importante sulla città che darà modo all’amministrazione di intervenire sulle strade di competenza a tutela dei cittadini che passano circa 195 ore l’anno e ben 8 giorni nel traffico”. In Toscana complessivamente 88 milioni; la ripartizione


“Una notizia importante per la sicurezza degli italiani quella delle nuove risorse nazionali per 995 milioni di euro dal 2020 al 2024, destinati dal MIT a lavori straordinari lungo le nostre strade provinciali. 88 milioni di euro – spiega il consigliere del Movimento 5 Stelle Lorenzo Masi – spettano alla Toscana. Grazie all'impegno del viceministro Giancarlo Cancellieri, i fondi saranno ripartiti in base a criteri che tengono conto della consistenza della rete viaria, del tasso di incidentalità e della vulnerabilità rispetto al dissesto idrogeologico. Finalmente – aggiunge il consigliere del Movimento 5 Stelle Lorenzo Masi – si utilizzano le risorse con intelligenza e nell'interesse esclusivo dei cittadini, programmando la spesa e dando priorità alla sicurezza di chi circola lungo la nostra rete viaria. Della cifra totale messa a disposizione per la Toscana, 5,3 milioni sono stanziati per il 2020, 9,7 per il 2021, e 24,3 per ciascuno degli anni 2022 e 2023 e 2024. 

La ripartizione provinciale prevede complessivamente circa 18 milioni di euro per Firenze, 8 per Arezzo, 10 per Grosseto, 5 per Livorno, 9 per Lucca, 5,5 per Massa-Carrara, 10 per Pisa, 7 per Pistoia, 3,5 per Prato e 9 per Siena”. 

Redazione Nove da Firenze