Dal 1 ottobre i vaccini per adulti si prenotano al Cup metropolitano

Dell'Azienda Sanitaria di Firenze


Dal 1 ottobre gli adulti che hanno necessità di sottoporsi a una vaccinazione devono prenotarsi chiamando da telefono fisso il numero verde 840 003 003 e, a pagamento da cellulare, il 199 175 955 del Cup metropolitano, oppure presentandosi di persona ad uno dei 34 Cup territoriali, l’elenco delle cui sedi è consultabile su internet alla voce Cup, o anche presso le farmacie e associazioni che effettuano questo servizio.

Sono quasi 13 mila, per l’esattezza 12.519, gli adulti che nel corso del 2013 si sono vaccinati negli ambulatori dell’Azienda sanitaria di Firenze, senza contare quelli che, dovendo fare un viaggio all’estero per lavoro o per piacere, hanno avuto necessità di fare la profilassi richiesta per entrare in quel paese o hanno comunque ritenuto opportuno proteggersi da eventuali rischi, ed hanno perciò trovato assistenza allo specifico ambulatorio per i viaggiatori internazionali organizzato dalla Asl 10.
I vaccini offerti agli adulti sono quelli contro Difterite, Tetano, Pertosse, Morbillo, Parotite, Rosolia, Varicella, l’Epatite A, B, malattie da Pneumococco, da Meningococco e da Haemophilus Influenzae B e, infine, contro il Papilloma virus umano (HPV).
Nel dettaglio gli adulti che sono ricorsi a vaccinazioni nel corso del 2013 sono stati 4.175 a Firenze, 4.301 nella zona Nord Ovest, 2.715 nella zona Sud-Est e 1.328 nel Mugello.
I vaccini contro Difterite, Tetano, Pertosse, Morbillo, Parotite, Rosolia, Varicella,sono gratuiti, per tutti, gli altri sono gratuiti solo per i soggetti in particolare condizioni di rischio. Nel caso di compartecipazione alla spesa il pagamento può essere effettuato mediante carta di credito con pin, bancomat o bancoposta presso i Punti Base B (Totem), oppure tramite bollettino postale fornito presso il presidio territoriale.
Ulteriori informazioni sulle vaccinazioni si trovano nel sito www.asf.toscana.it alla voce “tutti i servizi dalla A alla Z”.

Redazione Nove da Firenze