Covid Toscana 17 febbraio: 773 nuovi positivi

Il dato anticipato da Giani su oltre 20mila test. Cup 2.0, l’estensione alle zone distretto di Pistoia e Valdinievole


 I nuovi casi registrati in Toscana sono 773 su 20.725 test di cui 13.076 tamponi molecolari e 7.649 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,73% (7,6% sulle prime diagnosi).

Questa l'anticipazione del presidente toscano Eugenio Giani che aggiunge: "Dobbiamo tenere la massima attenzione e continuare a restare responsabili. Forza Toscana!".

Intanto sono già state effettuate 3.011 prenotazioni con il Cup 2.0, il sistema aziendale che è stato esteso anche alle zone distretto di Pistoia e della Valdinievole. Per i cittadini residenti in questi territori, la prenotazione di visite ed esami ora avviene tramite il Call Center aziendale con il numero unico 055 545454.

Dopo l'avvio del progetto per i Comuni della Montagna pistoiese, anche con il coinvolgimento delle Farmacie, il Cup 2.0 ora si è esteso all'intera provincia: il progetto, in questi giorni, è stato presentato alle direzioni sanitarie dei presidi ospedalieri del San Jacopo e S.S. Cosma e Damiano alla presenza dei direttori di struttura complessa e ai Medici di Famiglia.

"Per i cittadini che risiedono nella provincia pistoiese l'innovativo sistema introdurrà dei sicuri vantaggi - ha sottolineato Valerio Mari, direttore dello staff della direzione generale che ha partecipato all'incontro all'ospedale di Pistoia- primo fra tutti la possibilità di accedere all'intero sistema di prenotazione aziendale con un'offerta di appuntamenti maggiore rispetto al passato. Nella provincia di Pistoia, in particolare, è stato rinnovato completamente l'accesso alle prestazioni : il sistema era ormai obsoleto e da tempo rappresentava per l'Azienda, e per cittadini, una criticità che ora abbiamo superato. L'altra novità - ha proseguito Mari - riguarda anche la separazione delle prime visite dalle seconde di controllo che, secondo le indicazioni regionali, sempre di più devono essere gestite dallo specialista che ha già preso in carico il paziente, al fine di ridurre il fenomeno della frammentazione dei percorsi assistenziali in follow up".

Il Cup 2.0 con la sua funzionalità innovativa che è in grado per il momento di erogare nell'area pistoiese oltre 400 prenotazioni al giorno è stato oggetto di incontri specifici negli ospedali di Pistoia e Pescia, alla presenza dei direttori sanitari rispettivamente le dottoresse Sara Melani e Lucilla Di Renzo e degli specialisti ospedalieri e con i Medici di Famiglia per ora a Monsummano.

Con queste ultime zone il sistema è ora praticamente presente in tutti e settandue Comuni ricompresi nella nostra Azienda: gradualmente abbiamo riunito in un unico contatto i vecchi numeri di ciascun ambito territoriale a cui i cittadini si rivolgevano per offrire a oltre un milione e mezzo di cittadini le medesime modalità di accesso alle prestazioni”, ha aggiunto il dottor Leonardo Pasquini, direttore del Cup e dell’Urp dell’Azienda.

I cittadini delle zone distretto di Pistoia e della Valdinievole che utilizzeranno il vecchio numero verde per accedere al sistema di prenotazione vengono automaticamente dirottati al Nuovo Numero Unico attraverso un messaggio dedicato attivo sul numero in dismissione.

Al momento per la provincia di Pistoia sono state create 335 agende (175 per la zona distretto Valdinievole e160 per quella pistoiese).

Il Numero Unico del Call Center 055 545454 è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7.45 alle 18.30 e il Sabato e prefestivi dalle ore 7.45 alle 12.30, e vi si accede tramite linea fissa o cellulare.

Oltre al vantaggio di entrare nel sistema Unico di prenotazione per prenotare le prestazioni i cittadini possono anche consultare la sezione sul sito HYPERLINK "https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/numeri-utili/10052-cup-call-center" https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/numeri-utili/10052-cup-call-center per sapere quando è meglio telefonare: una tabella le "faccine" colorate, indica i tempi di attesa - minimi, medi, massimi - del CUP telefonico e si può scegliere di chiamare nella fascia oraria con i tempi di attesa minimi.

Al momento per la provincia di Pistoia sono state create 335 agende (169 per la zona distretto Valdinievole e132 per quella pistoiese)

Attraverso il Numero Unico è possibile, inoltre, accedere ai seguenti servizi: Urp, prenotazioni e disdette di prestazioni sanitarie, area a pagamento, screening e libera professione.

Redazione Nove da Firenze