Covid-19: chiusi anche i cimiteri

Per impedire assembramenti di persone e limitare le occasioni di contagio


Con l’obiettivo di diminuire più possibile occasioni di contagio da Covid 19 i cimiteri comunali di tutti gli 11 Comuni dell’Unione Empolese Valdelsa sono stati momentaneamente chiusi al pubblico. Sono tuttavia garantiti i servizi essenziali e quindi le attività di sepoltura, tumulazione in loculo e inumazione in terra, secondo le modalità di ogni singola struttura.

A Prato sarà estesa a tutti i cimiteri comunali a partire da domani 14 marzo la chiusura di parchi e giardini recintati già in vigore. L'atto, adottato dal sindaco Matteo Biffoni, è in fase di preparazione. L'obiettivo è impedire gli assembramenti di persone in luoghi pubblici e limitare le occasioni di diffusione del contagio del Coronavirus. Si ricorda che in base al Decreto governativo sono sospese anche le funzioni funebri fino al 3 aprile, verrà eseguita solo l'inumazione o la tumulazione delle salme con eventuale benedizione.

Redazione Nove da Firenze