Cory Henry venerdì 8 febbraio all’Auditorium Flog

Cory Henry

Fa tappa a Firenze “The Revival”, il nuovo tour dell’eclettico tastierista accompagnato da TaRon Lockett alla batteria


Cory Henry, rivelazione della scena black e soul mondiale, ritorna in tour con The Revival e fa tappa anche a Firenze all'Auditorium Flog. Questo nuovo show inedito con tastiera, e batteria, lo vede accompagnato da TaRon Lockett, già dietro le pelli con Cory Henry (e al servizio di artisti del calibro di Erykah Badu, Prince, Snoop Dogg).

Cory Henry è stato definito da All Music: uno dei migliori musicisti di organo Hammond B-3 della sua generazione. A molti è conosciuto per il suo ruolo negli Snarky Puppy, l’orchestra jazz-pop definita da Rolling Stone come uno dei più versatili gruppi del mondo. Ma la sua carriera è iniziata molti anni prima: ha debuttato infatti a 6 anni all’Apollo Theatre di Harlem e a 19 anni è entrato a far parte della band di Kenny Garrett. Da allora, ha girato e registrato con alcuni dei più grandi musicisti dei nostri tempi: da Bruce Springsteen e The Roots a P. Diddy e Yolanda Adams. Vincitore di due Grammy, il suo gruppo The Funk Apostles unisce tre artisti che vantano una carriera da fuoriclasse, fra i quali il batterista TaRon Lockett, conosciuto mentre stava suonando con gli Snarky Puppy. La sua musica è una miscela inebriante di blues, soul, R & B, afrobeat.Un progetto che va oltre i generi per essere sperimentale e classico, futuristico e contemporaneo al tempo stesso. Con loro Cory Henry ha provato a se stesso di essere anche un notevole cantante e cantautore. Il loro ultimo album, Art of Love, è uscito nel 2018.

Spettacolo ore 21.30, biglietti posto unico € 18 

Redazione Nove da Firenze