Coronavirus, a Firenze rinviato l'inizio della ztl estiva notturna

Fino al termine dell'emergenza resta in vigore l'attuale disciplina di accesso al centro storico


L’Amministrazione comunale di Firenze sentiti gli uffici della Mobilità ha deciso di rinviare l’entrata in vigore della ztl notturna estiva. L’avvio del provvedimento previsto, come consueto, a partire dal primo giovedì di aprile, viene sospeso fino al termine dell’emergenza sanitaria Covid-19. Fino a quella data rimane in vigore l’attuale disciplina della ztl.

Redazione Nove da Firenze