Commisso resterà a Firenze alcuni mesi

Ph Alessandro Zani

Due battute del patron poco prima di pranzo, nel giorno del suo ritorno a Firenze dopo 7 mesi


Il secondo tampone effettuato da Giuseppe Commisso e da Joe Barone, in seguito alla riunione di Lega dello scorso 9 settembre 2020, ha dato esito negativo. Da questo momento possono dunque interrompere lo stato di isolamento domiciliare al quale erano stati sottoposti secondo protocollo.

Due battute di Rocco Commisso poco prima di pranzo, nel giorno del suo ritorno a Firenze dopo 7 mesi. Il patron viola dopo la lunga assenza per la pandemia ha tutta la voglia di 'rifarsi' e risolvere le questioni sul tappeto, a partire dallo stadio. Per questo Commisso ha detto che intende restare a Firenze alcuni mesi e non pochi giorni come in precedenza. 

Sul fronte del mercato, Commisso ha detto di non aspettarsi grandi colpi. Dabo è stato ceduto a titolo definitivo al Benevento. La prima partita di Campionato, Fiorentina–Torino si disputerà sabato 19 settembre alle ore 18:00.

Redazione Nove da Firenze