Rubrica — LifeStyle

Commercianti in passerella, sapore d'estate al Galluzzo

In un clima mite, centinaia di persone stasera alla sfilata che ha coinvolto grandi e piccini. Tifo da stadio e musica nell'ambito della Festa del Volontariato


C'era la nonna che faceva andare a tempo di musica il nipotino di un anno in braccio. C'erano bambine e bambini che sfilavano e altri che sotto la pedana della passerella battevano loro il "cinque". C'erano genitori fieri di figlie e figli così disinvolti davanti a centinaia di persone.

Una marea di gente, almeno ottocento i presenti, e un'atmosfera festosa stasera alla Passerella dei Commercianti del Galluzzo, alle porte di Firenze. Una serata ben riuscita e graziata dal tempo. Sembrava estate, finalmente.

Nell'area feste di viale Tanini, nell'ambito della Festa del Volontariato organizzata dalla locale Misericordia, hanno sfilato grandi e piccini per vari negozi di abbigliamento, erboristeria-profumeria ed estetica. 

Un tifo da stadio, specialmente per i più piccoli che hanno sfilato con tanto di secchielli, occhiali da sole, costumi da bagno. Perché la stagione del mare, ormai, si avvicina a grandi passi. E sulla pedana tanta, tanta originalità e altrettanta simpatia.

Massimo Magnolfi, provveditore della Misericordia del Galluzzo, ha ringraziato tutti i presenti e ha ricordato l'enorme lavoro svolto dall'associazione di volontariato, chiedendo una partecipazione ancora maggiore alla vita e all'attività della confraternita.

Redazione Nove da Firenze