Comeana: a fuoco capannone pieno di rifiuti industriali

Interessata una superficie di 1350 mq. Imponente lavoro di squadra dei Vigili del Fuoco per venire a capo delle fiamme


Nella prima mattina del 24 settembre, intorno alle 6:30, un incendio di vaste dimensioni è scoppiato nel capannone industriale di una ditta che si occupa di recupero e smaltimento di rifiuti industriali. Il fatto è accaduto nel comune di Carmignano, in località Comeana. 

Per domare l’incendio sono intervenuti i Vigili del fuoco dalle sede centrale e dal Distaccamento di Montemurlo con APS (AutoPompaSerbaotio) e tre ABP (AutoBottePompa), di cui una da 14mila litri. La direzione Toscana ha poi deciso di inviare in supporto al comando di Prato una squadra con Autopompa dal comando di Pistoia e un’Autobotte e un’Autoscala dal comando di Firenze. 

L’incendio ha interessato una superficie di circa 1350 mq del capannone, dove si trovavano in deposito ingenti quantitativi di rifiuti tessili. In breve tempo le squadre hanno circoscritto e domato le fiamme, e hanno poi provveduto allo smassamento dei materiali all’esterno della fabbrica. Il personale è passato poi alla verifica dello stato dei luoghi, alla bonifica e alla messa in sicurezza dell’area interessata dall’incendio. Non si registrano persone coinvolte. Sul posto presenti anche i Carabinieri e i tecnici dell’ARPA per gli adempimenti di rispettiva competenza.

Redazione Nove da Firenze