"Chiude l'Ostello di Camerata, e ora quale futuro?"

Draghi (Fdi): "Messo all'asta dal Demanio per 7 milioni, chi lo acquisterà?"


“Chiude l'unico ostello convenzionato con l'Aig (associazione italiana alberghi della gioventù) uno fra i più antichi e belli di Firenze. Dispiace per il licenziamento di 7 dipendenti e la crisi della gestione, penalizzato anche da una posizione emarginata dalle linee Ataf – solo la linea 11 arriva nei pressi”. A dirlo è Alessandro Draghi, capogruppo Fratelli d’Italia a Palazzo Vecchio. “Aveva ospitato dei profughi durante l'emergenza sbarchi. Il demanio ha messo all'asta la villa a più di 7 milioni euro, chi lo acquisterà? - conclude Draghi - Chiediamo che il Comune vincoli la destinazione e siamo preoccupati per il destino della struttura, a rischio occupazione, come avviene in altre zone della città; chiediamo quindi che sia protetto e sorvegliato”.

Redazione Nove da Firenze