Centro storico: falsa mima con decreto di allontanamento disturba i passanti

Chiedeva insistentemente l’elemosina in via dei Neri con il volto travisato da un pesante trucco bianco, è stata fermata dalla Polizia Municipale


Intorno all'ora di pranzo la Polizia Municipale effettuava i controlli per il rispetto dell’ordinanza per la prevenzione e la tutela della vivibilità e del decoro di via dei Neri e aree limitrofe entrata in vigore oggi.

Gli agenti della Zona Centrale stavano controllando l'area quando la donna (una straniera di 28 anni) vestita di bianco col volto mascherato dal trucco ha avvicinato i passanti "chiedendo l’elemosina, molestando e disturbando"

Le pattuglie l'hanno quindi fermata: a suo carico aveva un decreto di allontanamento per motivi di pubblica sicurezza. E’ stata denunciata per travisamento (per la quale rischia fino a due anni di arresto e un’ammenda fino a 2.000 euro), per non aver ottemperato all’allontanamento dal territorio e per disturbo e molestie alle persone (pena con arresto fino a sei mesi e ammenda fino a 516 euro). 

Redazione Nove da Firenze