Rubrica — Spettacolo

Caveman l’uomo delle caverne: nuove repliche al Teatro Puccini sabato 20 ottobre e martedì 4 dicembre

Tutto esaurito per il più famoso spettacolo a livello planetario sul rapporto di coppia a livello planetario, con la regia di Teo Teocoli e musica dal vivo con la Cave Band


Al Teatro Puccini sabato 20 ottobre la 13ma replica e martedì 4 dicembre la 14ma replica del più famoso spettacolo sul rapporto di coppia a livello planetario. Continua anche in Italia il grande successo di Caveman l’uomo delle caverne, e la versione italiana dello spettacolo raggiunge e batte il grande successo avuto a Broadway, dove Caveman, con 702 performance era il monologo più longevo della storia. Il successo si è diffuso nel mondo con cifre di tutto rispetto: 10 milioni di spettatori, 22 traduzioni differenti, in scena contemporaneamente in 30 paesi nel mondo.

Tutto ciò ha trasformato Caveman in un fenomeno di costume mondiale. In Italia Caveman è arrivato nel 2009, dove l’adattamento e la traduzione, per volontà di Rob Becker creatore del testo letterario originale, sono stati curati da Maurizio Colombi, alfiere dei family show in Italia.

Per l’ottava stagione consecutiva Caveman sarà ancora in scena, grazie alle richieste di spettatori e teatri che confermano quanto questo spettacolo, con il suo spirito leggero, sia gradito ed amato nel panorama teatrale italiano. Nel 2012 la versione italiana adattata da Maurizio Colombi vince il titolo di miglior Caveman nel mondo, tanto che viene ripresa come esempio dalle produzioni all’estero. Con Caveman si ride sino alle lacrime e ci si riconosce, ma soprattutto si raccoglie un messaggio d’amore sulla coppia e sulla famiglia.

Dal 2008 Maurizio Colombi mette in scena, nei teatri di provincia, una nuova versione dello spettacolo Gayman, che parla della trasformazione sociale e sessuale, maschile e femminile, proiettata fino ad oggi e nel futuro.

Curiosità sullo spettacolo italiano: è stato visto oltre 350.000 spettatori; gli spettatori che hanno visto lo spettacolo più di 7 volte vincono la possibilità di tornare a vederlo ed accedere al back stage; i suggerimenti più belli sugli aneddoti della vita di coppia, inviati a Maurizio Colombi, sono premiati con un biglietto omaggio e sono inseriti nel testo dello spettacolo, la stessa sera.

Spettacolo — rubrica a cura di Francesca Cecconi

Francesca Cecconi

Francesca Cecconi — Fiorentina. Giornalista pubblicista, esperta in strategie, tecniche e gestione della comunicazione. Per "Nove da Firenze" segue i concerti musicali in Toscana

E-mail: nuppolina@gmail.com