Casinò Online: le statistiche di gennaio

Gli amanti di slot machine e gioco d’azzardo fiorentini stanno abbandonando in modo graduale ma deciso tabaccherie, bar e sale da gioco.


Invece di recarsi nei luoghi fisici dove tradizionalmente si scommette sullo sport e si gioca alle slot machine, a Firenze e in Italia si gioca sempre di più da smartphone. Una tendenza confermata dalle stime di Agimeg, (Agenzia Giornalistica Mercato del Gioco), che ha pubblicato di recente le ultime statistiche in tema casino online.

Le cifre riguardanti i casino aams parlano chiaro. In tutto il 2019 e nel primo mese del 2020 la spesa complessiva per slot machine e giochi di casinò online è aumentata, mentre i quattro casinò terrestri italiani si trovano sull’orlo del tracollo finanziario. In gennaio 2020 la spesa dei casinò online ammonta a 81,8 milioni di euro, con un incremento del 13,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Quello dei casinò online è un mercato in continua espansione, che dalla sua nascita nel 2011 ha registrato solo dati positivi. Il 2019 ha registrato cifre da record, con una spesa complessiva (calcolata sottraendo le vincite pagate al totale delle giocate) di 831,4 milioni di euro. Una crescita del 17,1% rispetto al 2018, che a sua volta aveva visto una crescita a due cifre rispetto all’anno precedente.

Un fenomeno che sembra coinvolgere sempre più giocatori fiorentini. Le cifre parlano chiaro, la tendenza di appassionati di slot machine, gratta e vinci e scommesse sportive è quella a giocare online, spostando la propria spesa per questo tipo di attività ricreative verso i siti di casinò disponibili su internet.

Tra i siti più frequentati dai fiorentini: Pokerstars (in perdita del 4,2% rispetto al periodo precedente), Sisal, Lottomatica, SNAI ed Eurobet. Altri siti si attestano una quota di mercato minore, ma comunque significativa: 888, SK365, Starcasino, Bwin e Goldebet. Quest ultimo è uno dei siti di casino che ha registrato una crescita maggiore durante il 2018.

Quali sono le caratteristiche dei casino online che spingono i giocatori ad abbandonare ricevitorie e sale slot e a spostare la propria attenzione verso i siti di casinò online? Secondo gli esperti di casino online legali di casinoaams.it le ragioni per lo sviluppo di queste piattaforme sono sia culturali che legati all’offerta più competitiva dei casinò online. Dal punto di vista sociologico e culturale, le nuove tecnologie sono sempre più diffuse e accettate come la normalità. Fare pagamenti online ed accedere a servizi di gioco online, soprattutto da smartphone è un’esperienza che fa parte ormai della vita quotidiana della gran parte degli italiani.

Una maggiore fiducia verso i servizi offerti online si affianca a dei maggiori vantaggi per i giocatori che decidono di giocare con i casinò virtuali. Questi ultimi infatti offrono dei bonus che permettono ai nuovi utenti di giocare online in modo gratutuito. In più, i siti di casinò offrono una selezione di giochi molto ampia, alcuni siti offrono centinaia di slot machine diverse. Un’offerta che vuole soddisfare un’ampia fetta di pubblico.

La continua crescita dei casinò online non si è fermata nonostante l’approvazione, nel 2018, del Decreto Dignità, fortemente voluto dal MS5. Il Decreto era stato varato nell’ottica di arginare il fenomeno della ludopatia, dilagante in Italia, e prevedeva uno stop totale a tutta la comunicazione e il marketing riguardante il gioco d’azzardo. Gli effetti, come si può notare, non sono stati quelli che il Governo Italiano si auspicava.

Ricordiamo che esistono delle risorse che offrono un primo aiuto a utenti a rischio di ludopatia. In primo luogo il Telefono Verde Nazionale per le problematiche legate al gioco d’azzardo 800 558822, messo a disposizione dall’Istituto Nazionale di Sanità. Altre risorse che si possono consultare su internet sono il sito di giocatori anonimi o il portale di ADM - Agenzie Dogane e Monopoli.

Redazione Nove da Firenze