Carabinieri: Giovanni Rodi e Campi Bisenzio si salutano

Gandola (Fi): "Vogliamo esprimere tutto il nostro senso di gratitudine per quanto ha dato alla comunità"


Poco fa il capogruppo di Forza Italia Paolo Gandola è intervento in consiglio comunale per salutare il luogotenente Giovanni Rodi, fino a pochi giorni fa comandante della stazione dei Carabinieri di Campi Bisenzio.

"Nel salutare e ringraziare il comandante - ha dichiarato Gandola - vogliamo esprimere tutto il nostro senso di gratitudine per quanto ha dato alla comunità di Campi Bisenzio nei lunghi anni nei quali ha guidato il presidio dell’Arma dei Carabinieri nella città, facendo sentire la presenza e la vicinanza dello Stato a tutti i nostri concittadini.

In tanti anni abbiamo potuto apprezzare le sue qualità umane e professionali messe in campo in varie attività di controllo del territorio e di tutela della sicurezza dei cittadini.

In un momento storico particolare e in un clima non certo favorevole, uomini e servitori dello Stato come il Luogotenente Rodi dimostrano ogni giorno che le Istituzioni sanno essere a fianco del cittadino, non contro, e che l'impegno per combattere efficacemente illegalità e delinquenza, meritando per questo la massima fiducia.

Sebbene distanti a causa delle doverose regole sul distanziamento - ha aggiunto il capogruppo azzurro - vogliamo far giungere al luogotenente e cavaliere Rodi il nostro caloroso ringraziamento, unitamente al senso più profondo di riconoscenza per quanto ha saputo fare, come sempre, al fianco delle persone e delle istituzioni locali per garantire i valori di sicurezza e legalità.

Non possiamo che augurare un buon prosieguo di vita, pieno di serenità e felicità, continuando ad essere per la comunità campigiana un punto di riferimento esemplare". 

Redazione Nove da Firenze