Rubrica — Spettacolo

Campi: musica barocca gratis in memoria di Rolando Panerai

Lunedì 28 ottobre l'Ensamble Caprice, in prima assoluta sul palco del Teatrodante Carlo Monni


Campi Bisenzio (Firenze), 25 ottobre – Sarà l’Ensamble Caprice, quintetto canadese famoso per il suo approccio innovativo e avventuroso a un repertorio musicale barocco, il protagonista dell’evento in prima assoluta in Italia, in programma lunedì 28 ottobre alle 21.00 al Teatrodante Carlo Monni. La serata, dedicata alla memoria di Rolando Panerai, baritono campigiano da poco scomparso, è a ingresso gratuito per ringraziare gli spettatori dopo il record di abbonamenti raggiunto. A esibirsi sul palco i musicisti Matthias Maute e Sophie Larivière ai registratori e traverso, Jean-Christophe Lizotte al violoncello barocco, David Jacques alla chitarra e Ziya Tabassian alle percussioni.

"Una sinfonia di sensazioni estatiche. La musica barocca francese con i suoi sapori esotici e deliziosi è diventata all'orecchio ciò che il cioccolato è per le nostre papille gustative": questo il leit motiv al centro dell’esibizione dell’Ensamble Caprice, che con oltre 100 concerti in 5 paesi e 3 continenti all’attivo, si è esibito in 11 festival e toccherà l’Italia proprio nella data di Campi Bisenzio.

L'Ensemble Caprice, vincitore del premio Juno - assegnato annualmente a cantanti e band canadesi come riconoscimento delle loro qualità artistiche e tecniche in tutti gli aspetti della musica - è stato fondato dall'acclamato direttore d'orchestra, compositore e registratore solista Matthias Maute ed è diventato famoso per il suo approccio innovativo a un repertorio musicale in continua espansione. Oltre alla sua serie di concerti a Montreal, il gruppo organizza tournée estese, in Quebec, in Canada, negli Stati Uniti, in Europa e persino in Asia. L'ensemble è stato invitato a esibirsi in festival prestigiosi, tra cui il Lufthansa Festival di Londra, i festival di Bruges (Belgio) e Utrecht (Paesi Bassi), il Felicia Blumental International Festival di Tel Aviv e, in Germania, il Musikfestspiele Potsdam Sanssouci, il Festival di musica antica di Ratisbona, il Festival Hãndel-Festspiele di Halle e il Festival di Stockstadt.

Il cartellone di appuntamenti al teatro si inaugurerà il 27 ottobre con lo spettacolo per bambini “Raperonzolo”, animato dai Pupi di Stac, fino a maggio 2020 affianca e completa la stagione di prosa con i grandi nomi del teatro, che si aprirà il 9 novembre con la commedia musicale “Viktor und Viktoria” di Emanuele Gamba con Veronica Pivetti (gli abbonamenti venduti sono 327).

Info: Inizio degli spettacoli ore 21.00 - Teatrodante Carlo Monni, piazza Dante 23 Campi Bisenzio (Fi) | wwww.teatrodante.it | T. 055 8940864

La stagione 2019/2020 del Teatrodante Carlo Monni è sostenuta da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Chiantibanca, Città Metropolitana di Firenze e Comune di Campi Bisenzio.

Redazione Nove da Firenze