Rubrica — Calcio Storico

Calcio storico: omaggio alla pallavolo, al Meyer e agli Innocenti

Per le due semifinali scelti come magnifici messeri Wanny Di Filippo e Gianpaolo Donzelli, come leggiadre madonne Daly Santana e Maria Grazia Giuffrida


Saranno Wanny Di Filippo e Daly Santana per la prima semifinale e Gianpaolo Donzelli e Maria Grazia Giuffrida per la seconda, i magnifici messeri e le leggiadre madonne del Torneo di San Giovanni 2019. Lo hanno annunciato l’assessore alle Tradizioni popolari Andrea Vannucci e il presidente del Calcio storico fiorentino Michele Pierguidi.

“Abbiamo fatto una scelta completamente diversa per le due semifinali – hanno spiegato Vannucci e Pierguidi - Da una parte, abbiamo voluto riconoscere il grande lavoro fatto per la promozione della pallavolo in città a due persone che rappresentano questo sport come pochi altri. Il movimento pallavolistico è cresciuto, la città ha ospitato grandissime manifestazioni e l’humus culturale che ha fatto sì che ciò avvenisse in un contesto di pubblico fantastico è sicuramente legato alla grande passione, al grande lavoro e agli investimenti di Wanny Di Filippo, non ultimo per il suo Palazzo Wanny. Tra le giocatrici, abbiamo scelto Daly Santana, che ha deciso di legarsi a Firenze, pur venendo dalla parte opposta del mondo e di dare sempre il massimo per questi colori”.

“Per l’altra semifinale – hanno proseguito Vannucci e Pierguidi - abbiamo voluto rendere omaggio a un anniversario importante per la nostra città: i 600 anni dell’Ospedale degli Innocenti. Ciò significa che in questa città ci si prende cura del bambini, con un’attenzione speciale da moltissimo tempo. La scelta è ricaduta ovviamente anche sull’altra istituzione cittadina che universalmente si occupa di bambini non soltanto fiorentini, come il Meyer e la sua Fondazione. Da qui la scelta del presidente della Fondazione Meyer Gianpaolo Donzelli come Magnifico messere e della presidente dell’Istituto degli Innocenti Maria Grazia Giuffrida. come Leggiadra madonna”. 

Redazione Nove da Firenze