BTO 2020: il 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda di Firenze

Da Online a Onlife: BTO2020 indagherà su come le nuove tecnologie ci rendono sempre più connessi e smart ma al tempo stesso dipendenti dal digitale


FIRENZE – Si terrà il 12 e 13 febbraio 2020 presso la Stazione Leopolda di Firenze la dodicesima edizione di BTO – Buy Tourism Online, evento leader in Italia dedicato al connubio tra turismo e innovazione. L'evento è organizzato e promosso da Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze e Fondazione Sistema Toscana.

Dopo il sold out registrato nella passata edizione, la stessa che ha visto l'arrivo di Francesco Tapinassi nella veste di nuovo direttore, BTO2020 conferma l'attenzione verso il settore delle imprese, delle università e delle scuole di formazione ad indirizzo turistico. Al centro delle due giornate di informazione e formazione dedicate agli operatori del turismo, l'anticipazione di nuovi trend e contenuti sempre aggiornati in materia di ricerca scientifica e innovazione tecnologica applicati al travel. Avrà un ruolo particolare il tema di ‘Human', già affrontato in passato, ma questa volta in chiave meno emozionale, più proiettata verso il presente, alla ricerca di un ‘centro di gravità' nel mercato del travel, segnato da profonde trasformazioni.

Ispirandosi all'Online Manifesto, il filo rosso di BTO2020 sarà l'analisi del passaggio tra Online e Onlife, tra macchine e umani. Si indagherà, quindi, sulle modifiche che le nuove tecnologie hanno introdotto dei nostri stili di vita rendendoci sempre più connessi, veloci, smart ma al tempo stesso dipendenti dal digitale.

Quattro i percorsi tematici di BTO2020: ‘Hospitality', dedicato all'hotellerie, indipendente e di catena, che ha sempre rappresentato una fetta importante dell'audience di BTO, con alcuni momenti specifici dedicati ai gestori della piccola ricettività, come appartamenti, case vacanze e B&B; ‘Destination', percorso pensato per le destinazioni, dalla governance al marketing territoriale; ‘Food & Wine', novità degli ultimi due anni, dedicato agli operatori del settore della ristorazione e dell'agroalimentare che stanno investendo in promozione, distribuzione e comunicazione digitale di prodotti turistici; ‘Digital Strategy & Innovation', un percorso trasversale di supporto a manager del turismo, consulenti e web agency del per capire come costruire la propria strategia digitale e stare al passo con i cambiamenti di mercato.

Redazione Nove da Firenze