Rubrica — Spettacolo

“Borgo Nero”: notte di tempesta a Casole d'Elsa"

Fotografie di Miriam Curatolo

Ieri ultima sera di teatro all’aperto incorniciato da 2.000 metri quadrati di stoffa nera


I lampi in lontananza di un minaccioso temporale hanno fatto da cornice, nel centro storico di Casole D’Elsa, all'ultima notte del “Borgo Nero”, la proposta di teatro all’aperto che il paese senese ha ospitato per tre sere, sino a ieri. Un'inedito spettacolo nei meandri dell’oscurità, grazie a 2.000 metri quadrati di stoffa nera che avvolgevano le facciate degli edifici, con una serie di azioni sceniche dedicate a credenze popolari e miti moderni. Da una idea di Luciana Calamassi e a cura dell’Associazione “CasoleEventi”, che firma anche “Praesepivm”, e che ha coinvolto decine di abitanti del paese, con il patrocinio del Comune.

Il pubblico ha percorso liberamente il centro storico, trasformato in un luogo arcano, tra rappresentazioni noir, magie e azioni circensi. Filo conduttore di questo teatro di strada il personaggio di “Zoé”, sino allo spettacolo finale, Il principio della vita del Piccolo Nuovo Teatro, ambientato in piazza. Una rappresentazione con trampoli, fuoco, musica ed effetti pirotecnici. Nel borgo di Casole gli spettacoli itineranti di “Kalofen”, con i personaggi del Minotauro e della Mietitrice, gli Inquisitori, la Compagnia Teatrale “Campana” e le danzatrici di Dance Group 2000.

Un vero successo per adulti e bambini, visitatori e toscani, e sopratutto un sostegno alla ricettività turistica e commerciale del territorio. In attesa della prossima edizione.

Spettacolo — rubrica a cura di Nicola Novelli

Nicola Novelli

Nicola Novelli — Fondatore e Direttore responsabile di Nove da Firenze, dal 1997 il primo giornale on line fiorentino. Laureato in Scienze Politiche è giornalista pubblicista dal 1989. Dal1999 presiede Comunicazione Democratica, associazione di promozione sociale che edita www.nove.firenze.it. Per 5 anni consigliere regionale dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana, attualmente è tesoriere della Fondazione OdG Toscana

E-mail: direttore@nove.firenze.it