Blitz in uno stabile occupato in via dell’Olmatello

Sequestrati tre veicoli irregolari. Sabato 21 febbraio militanti di destra in Piazza San Lorenzo. Convegno IdV: “Immigrazione, un problema da gestire”


Tre veicoli sequestrati, multe per occupazione abusiva suolo pubblico, decine di persone identificate. È questo il bilancio dell’operazione scattata questa mattina con l’intervento congiunto di Polizia Municipale e Polizia in uno stabile occupato in via dell’Olmatello, vicino al Palarotelle. L’immobile di proprietà privata è abbandonato e nel corso del tempo è diventato la dimora di cittadini stranieri che lo hanno occupato abusivamente. Numerose le segnalazioni arrivate dai cittadini per la situazione precaria e degradata anche a causa della presenza nelle zone esterne di accumuli di materiale vario e di veicoli abbandonati. Già qualche mese fa era stato effettuato un intervento di controllo degli occupanti e rimozione del materiale ammassato. E stamani è scattato il secondo blitz. La Polizia di Stato ha effettuato l’identificazione delle persone trovate nell’edificio (una sessantina) mentre la Polizia Municipale si è concentrata sulle verifiche della decina di veicoli parcheggiati nell’area di pertinenza dell’immobile. Per tre è scattato il sequestro: si tratta di due auto e un rimorchio italiani ma cui sono state sostituite le tre targhe originali con altrettante bulgare. Sono state inoltre multate tre persone per occupazione abusiva di spazio pubblico con camper e roulotte.


Il "centro sociale di destra" fiorentino annuncia la propria adesione alla fiaccolata promossa da Fratelli d'Italia e dai movimenti identitari per sabato 21 febbraio alle ore 19 in piazza San Lorenzo, a Firenze. "La nostra Comunità militante - dichiarano da Casaggì - ad appena una settimana dalla grande mobilitazione per i martiri delle foibe organizzata al Piazzale Michelangelo, scende nuovamente in piazza per chiedere a gran voce il blocco degli sbarchi dei clandestini e la difesa militare dei nostri confini".


“Immigrazione, un problema da gestire”. E’questo il tema dell’incontro in programma sabato 21 febbraio alle ore 10,30 presso la sede dell’Italia dei Valori, in Via dei Macci 71/r Firenze. Un’occasione per confrontarsi su un tema di grande attualità e che ogni giorno conquista le prime pagine dei giornali, ma che viene sempre visto in chiave negativa e mai come una opportunità. Come possiamo gestire la questione immigrazione, quali politiche attivare, come favorire l’integrazione puntando allo sviluppo del Paese. Saranno questi alcuni degli interrogativi a cui rispondere. Modera il Responsabile Immigrazione dell’IdV Toscana, Paolo Rustici.

Redazione Nove da Firenze