Beccata mentre butta un pezzo di mobilio nel cassonetto: 500 euro di multa

Una pattuglia dei vigili di Rifredi ha sorpreso la donna vicino alla stazione ecologica Alia di viale Gori. La salata sanzione per "errato conferimento di rifiuti ingombranti"


Ha scaricato dalla macchina un rifiuto ingombrante gettandolo nei cassonetti ma è stata vista da una pattuglia della Polizia Municipale che l’ha fermata e sanzionata. L’episodio risale a lunedì pomeriggio. Una pattuglia di Rifredi in servizio in viale Gori ha notato un’auto parcheggiata vicino alla stazione ecologica di Alia. Ne è uscita una donna che dal bagagliaio della vettura ha scaricato ingombrante pezzo di mobilio e poi l’ha gettato in uno dei cassonetti. A questo punto gli agenti sono intervenuti: hanno fermato una donna risultata essere una cittadina italiana residente a Pistoia. Per lei è scattato un verbale di 500 euro per errato conferimento di rifiuti ingombranti come previsto dal Regolamento sullo Smaltimento dei Rifiuti.

Redazione Nove da Firenze