Ballottaggio, a Prato alle 12 ha votato il 18,48%

Dato inferiore rispetto a quello del 26 maggio, 20,42%. Urne aperte fino alle 23, lo scrutinio inizierà subito dopo


Nella prima rilevazione dei votanti di oggi, alle ore 12, per il turno di ballottaggio delle Elezioni comunali 2019 si è recato alle urne il 18,48% degli aventi diritto, ovvero 24.946 elettori su un totale di 134.991. L'affluenza, registrata dalla macchina elettorale comunale a pochi minuti dalla rilevazione, è di poco inferiore al dato rilevato domenica 26 maggio, pari al 20,42%.

Le operazioni di voto nel Comune di Prato per il ballottaggio delle Amministrative tra il sindaco uscente Matteo Biffoni per il centrosinistra e Daniele Spada per il centrodestra si sono ufficialmente e regolarmente aperte alle 7 di questa mattina in tutti i 179 seggi elettorali. Le urne saranno aperte fino alle 23 e lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura del seggio.

Dal 27 maggio ad oggi l'Ufficio elettorale del Comune di piazza Cardinale Niccolò e gli Uffici decentrati hanno rilasciato ben 6.200 tessere elettorali per esaurimento degli spazi disponibili per la timbratura - la maggior parte - o smarrimento. Visto l'afflusso continuo di elettori è stato anzi necessario rinforzare l'apertura degli uffici circoscrizionali con personale aggiuntivo.

Anche oggi domenica 9 giugno gli Uffici saranno aperti per tutta la durata delle operazioni di voto, fino alle 23, per il rilascio delle tessere elettorali o di documenti d'identità scaduti o smarriti.

La prossima rilevazione dell'affluenza è alle 19.

http://www.po-net.prato.it/elezioni/2019/comunali-europee/#info

Redazione Nove da Firenze