"Baby gang a Campo di Marte, aggressioni e minacce ai passanti"

Il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi): "Telecamere di sorveglianza e maggiori controlli delle forze dell’ordine prima che i residenti di Campo di Marte, per difendere la vivibilità del quartiere, si organizzino con servizi di sorveglianza attiva”


Firenze – “Come fatto anche dal Comune di Prato, serve un potenziamento delle telecamere di sorveglianza nella zona di Campo di Marte a Firenze e maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine dopo le aggressioni e le minacce ai passanti da parte di una baby gang, che agisce in particolare nella zona compresa tra via Cento Stelle, l’Affrico e il viale Malta. Il Comune deve intervenire con urgenza per evitare che Campo di Marte diventi una “zona rossa”, a rischio sicurezza, come altre vie e piazze di Firenze - dichiara il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi)- Comune e forze dell’ordine devono agire senza perdere tempo prima che i residenti di Campo di Marte, per difendere la vivibilità del quartiere, si organizzino con servizi di sorveglianza attiva”.

Redazione Nove da Firenze