Tribunale condanna Fondazione del Maggio Musicale

Per comportamento antisindacale su ricorso ex art. 28 presentato dalla Uilcom-Uil Toscana


FIRENZE — "Il Tribunale di Firenze condanna la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino per comportamento antisindacale su ricorso ex art. 28 presentato dalla Uilcom-Uil Toscana" la nota diramata per la R.S.A. Uilcom-Uil
da Nicola Lisanti.

"In data 26 luglio il tribunale di Firenze ha condannato la Fondazione per comportamento antisindacale, al pagamento delle spese, e alla riapertura della procedura di consultazione sindacale in merito al nuovo organigramma presentato dalla Direzione in data 30 aprile 2013".

Non ci sono incontri istuzionali in vista, ma il piano industriale attesissimo per il Maggio Musicale Fiorentino viene consegnato oggi dal commissario della fondazione Francesco Bianchi al ministro dei beni culturali Massimo Bray.
Tutto fermo per quanto concerne l'organico di Maggiodanza.
Il ministro Bray dovrà decidere mercoledì se prorogare l'incarico di altri sei mesi a Bianchi o incaricare un'altra persona. Bianchi manterrà comunque la carica per altri 45 giorni oltre la scadenza.

Redazione Nove da Firenze