'Storie di vite invisibili': il racconto di piccoli imprenditori che resistono

Undici testimonianze di piccoli e microimprenditori toscani cui la crisi ha tolto tutto ma non la speranza.Domani, giovedì 13 marzo, Sala delle Collezioni del Consiglio regionale Toscana, Palazzo Bastogi, via Cavour 18, Firenze


LIBRI —

Storie di chi ha investito la propria vita - denaro, tempo e passione - per far nascere e crescere piccole imprese sul territorio toscano. Storie di chi ha fatto di tutto per resistere alla crisi, talvolta riuscendo a non soccombere, talvolta – troppo spesso – arrendendosi di fronte a difficoltà insormontabili. Testimonianze vere raccolte dal Copii (comitato piccoli imprenditori invisibili) e riunite Fabio Calugi nel libro Storie di vite invisibili, arricchite dai contributi di professionisti e studiosi. Il libro verrà presentato domani giovedì 13 dicembre alle ore 16 presso la Sala delle Collezioni della Sede del Consiglio regionale (Palazzo Bastogi, via Cavour 18, Firenze), alla presenza dell’autore, della presidente del Copii Giuseppina Virgili e di alcuni dei protagonisti delle storie raccontate nel libro. Introdurrà la presentazione il vicepresidente della commissione Attività produttive del Consiglio regionale della Toscana Nicola Nascosti.

Storie di vite invisibili è il resoconto di un autentico viaggio insieme al Copii in questo suo primo anno di vita, fra le varie manifestazioni della crisi sul tessuto economico e sociale della nostra regione. Un piccolo strumento per capire la meglio la complessità della crisi attuale, analizzandone la diversità delle cause e la diversità delle conseguenze e per tentare di orizzontarsi sulle possibili vie di uscita politico-istituzionali.

Redazione Nove da Firenze