Bersani a Firenze: Selex e Nuovo Pignone. Tra i sostenitori Philippe Daverio

Prima Firenze, poi Prato e Arezzo. Aumentano i comitati pro Bersani


PRIMARIE — Bersani fa tappa a Firenze, lunedì prossimo il segretario del Pd visiterà due stabilimenti toscani. Una visita all'insegna del lavoro: è questa la scelta che Bersani intende opporre a Renzi per la sua campagna elettorale per le Primarie di centrosinistra.

Alle ore 12 è prevista la sua presenza allo stabilimento Selex Elsag, di cui si è anche interessato direttamente con il ministro Cancellieri, dove pranzerà con i lavoratori, insieme al segretario regionale Andrea Manciulli e quello metropolitano Patrizio Mecacci.
Alle 13 e 30 si sposterà al Nuovo Pignone, anche qui per un incontro con i dipendenti.
Alle 15 Bersani sarà a Prato per incontri in piccole aziende, poi alle 18 ad Arezzo in Piazza Risorgimento.

Tra i suoi sostenitori anche il critico d'arte Philippe Daverio che ha scelto di aderire al comitato pro Bersani “Le Cure - San Domenico"costituito lunedì scorso.
Dello stesso comitato fanno parte anche altri architetti e operatori del mondo della comunicazione.

A Monteroni D'Arbia intanto si prepara un calendario di iniziative per discutere e approfondire le motivazioni del sostegno alla candidatura di Pierluigi Bersani per le primarie del prossimo 25 novembre. Si inizia con un doppio appuntamento con il Comitato “Monteroni per Bersani” che promuove, nei prossimi giorni, due assemblee pubbliche sul territorio. Il primo appuntamento è per domani, giovedì 25 ottobre alle ore 21.30, presso il Supercinema di Monteroni d’Arbia, al quale interverranno il portavoce del comitato, Angelo Di Domenico e l’assessore regionale ai trasporti e alle infrastrutture, Luca Ceccobao.. Venerdì 26 ottobre, invece, l’appuntamento è alla solita ora presso gli impianti sportivi di Ponte a Tressa, per un incontro al quale interverranno Massimo Granchi e il sindaco di Monteroni, Jacopo Armini. Un altro incontro è in programma per lunedì 29 ottobre, sempre alle ore 21.30, al Circolo Arci Colibrì alle Ville di Corsano, con Jacopo Angelini e Alberto Taccioli. Per aderire al Comitato “Monteroni per Bersani” o per avere maggiori informazioni è possibile inviare un’e-mail all’indirizzo monteronidarbiaxbersani.


Nasce anche a Poggibonsi un comitato a sostegno della candidatura di Pierluigi Bersani per le primarie di centrosinistra del prossimo 25 novembre. Per aderire al comitato, coordinato da Barbara Paoletti, è possibile telefonare al numero 0577-936128 o recarsi alla sede del Pd di Poggibonsi, in Via Pieraccini, 15/A.

“Crediamo – dichiara la portavoce del comitato, Barbara Paoletti - che Pier Luigi Bersani sia l'uomo adatto a condurre il Paese fuori dal guado nel quale si trova oggi. Dopo il Governo Monti, che ha consentito al Paese di salvarsi dal disastro in cui stava precipitando grazie a due decenni di governi di centro destra, e che ha ridato al nostro Paese credibilità e rispetto a livello internazionale, adesso la politica deve recuperare il suo ruolo e la sua funzione, che purtroppo è stata tradita da tante, troppe vicende degli ultimi anni. C’è chi ha comprato e allestito con effetti speciali dei camper. Noi, in questa terra, i camper li produciamo e siamo anche molto bravi a farlo. Ci sono imprese, tecnici, operai. Ci sono conoscenze, manualità, idee e c'è la crisi, dura, durissima soprattutto con famiglie e imprese, ma abbiamo le risorse per combatterla e superarla. L'Italia c'è la farà e ce la farà anche la nostra Valdelsa. Ce la faremo guardando all'Europa, alla possibilità di far vincere un asse riformatore e progressista che tenga assieme risanamento, coesione e crescita. Il Pd è nato per dare un’altra storia all’Italia, un’altra speranza agli uomini, alle donne e ai giovani di questo Paese. Dare fiducia a Pierluigi Bersani significa compiere un primo e fondamentale passo per vincere le elezioni e riportare il centrosinistra alla guida del Paese”.

I primi membri del comitato poggibonsese che sostiene Bersani. Giulia Bartoli , Gianluca Bianchi, Guido Borgianni, Mauro Burresi, David Bussagli, Francesco Cibecchini, Jacopo Cibecchini, Stefano Cipriani, Lucia Coccheri, Filomena Convertito, Francesco Corti, Edoardo Cucini, Linda Diomiri, Massimiliano Fabbrini, Marcello Iacopini, Carlo Iozzi, Tania Kustrin, Alessandro Maccianti, Carlo Micheli, Angelo Minutella, Barbara Paoletti, Riccardo Pecciarini, Maurizio Pelosi, Alessio Pianigiani, Chiara Scarfiello, Giampiero Signorini, Elisa Tozzetti, Stefano Viciani.




Redazione Nove da Firenze