Il primo convegno sul Self Publishing

Il futuro dell'editoria oltre gli e-book


EMPOLI — Un successo di pubblico inatteso quello di Bye bye book?, il primo evento italiano interamente dedicato al fenomeno del self-publishing, che si terrà presso la Biblioteca comunale “Renato Fucini” di Empoli sabato prossimo, 24 marzo.

Quasi 200 partecipanti registrati, tra lettori, scrittori, bibliotecari, insegnanti di ogni ordine e grado. Tanti da obbligare gli organizzatori - la Biblioteca Fucini e il SelfPublishingLab - a chiudere con diversi giorni di anticipo le registrazioni online.

Posti esauriti per assistere a una giornata di studi durante la quale i relatori faranno il punto sullo stato dell’arte nei settori dell’editoria e dell’editoria digitale, e racconteranno le trasformazioni, gli scenari e le problematiche che le tecnologie digitali offrono a chi si occupa di produrre e diffondere cultura.

Bye bye book? cercherà di offrire anche una visione dell’autopubblicazione diversa da quella sinora prevalente sui media e nei dibattiti culturali: non vanity press, non trionfo del narcisismo autoriale privo di talento, non specchietto per le allodole di sedicenti editori, ma una reale pratica di liberazione dagli ingranaggi spesso difettosi dell’editoria tradizionale, un esercizio dialettico reale tra autori e lettori, una possibilità sostenibile di produrre e far circolare testi senza grossi vincoli economici.

A partire da questa visione, gli interventi dei relatori insisteranno sui problemi che deve affrontare chi vuole autopubblicarsi, sugli strumenti e sulle competenze di cui deve dotarsi e sugli scenari in cui dovrà muoversi per far circolare la propria opera.

Per compensare il rapido esaurimento dei posti disponibili, Bye bye book? verrà trasmesso in streaming sulla Rete e chi vuole potrà inoltre seguire il live tweeting attraverso l’hashtag #byebyebook. Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.byebyebook.it

Qui di seguito il programma completo:
ORE 9.30 - SALUTI
Eleonora Caponi - assessore alla Cultura del comune di Empoli
Chiara Silla - dirigente del Settore biblioteche, archivi e istituzioni culturali della Regione Toscana
Carlo Ghilli - direttore delle Biblioteca di Empoli
Mauro Sandrini - Self-publishing Lab: introduzione ai lavori

I LIBRI E LA RIVOLUZIONE DIGITALE
10.00 - 10.30 - eFFe, Cosa succede nell'editoria digitale: scenari, pratiche e piccole rivoluzioni
10.30 - 11.00 - Luciana Cumino, Ebook e biblioteche tra presente e futuro
11.00 - 11.30 - Mauro Guerrini, Open access e self-publishing: nuovi strumenti e nuove sfide
11.30 - 12.00 - Marco Giacomello, Il diritto d'autore per l'editoria digitale
12.00 - 12.30 - Question time e sintesi del panel
12.30 - 14.00 - Pausa pranzo

GLI STRUMENTI DEL SELF-PUBLISHING
14.00 - 14.30 - Sergio Covelli, My ebook is my own business: gli attrezzi da lavoro del self-publisher
14.30 - 15.00 - Stefano Tura, Il self-publishing e il problema della qualità editoriale
15.00 - 15.30 - Ciccio Rigoli, Educazione fisica del libraio digitale: gli ebook in libreria
15.30 - 16.00 - Question time e sintesi del panel
16.00 - 16.30 - Caffè e performance delle Persone-libro

I NUOVI AUTORI
16.30 - 17.00 - Anna Mioni, Cosa può fare un agente per uno scrittore?
17.00 - 17.30 - Vanni Santoni & Gregorio Magini, La Scrittura Industriale Collettiva, un'esperienza di liberazione
17.30 - 18.00 - Luca Lorenzetti, Scrivere 2.0 - gli strumenti del web per gli scrittori
18.00 - 18.45 - Tavola rotonda e conclusioni finali (a cura del Self-publishing Lab)

Redazione Nove da Firenze