Il Consiel si riscatta a Recco

Buon segnale quello di Recco per i sostenitori del Consiel. I ragazzi di Ghelardi hanno reagito alla sconfitta dell'ultima giornata con una bella prestazione e tornano a casa con il pieno di punti. Una vittoria auspicata e voluta dal gruppo biancorosso.


RUGBY, SERIE A — Buon segnale quello di Recco per i sostenitori del Consiel. I ragazzi di Ghelardi hanno reagito alla sconfitta dell'ultima giornata con una bella prestazione e tornano a casa con il pieno di punti. Una vittoria auspicata e voluta dal gruppo biancorosso che ha saputo scrollarsi di dosso le ombre della vigilia. 5 punti importanti, tutt'altro che scontati per riacciuffare il quarto posto in classifica superando Verona e San Donà oggi sconfitte. A segnare questa bella prestazione l'unica nota dolente dei tre infortuni subiti (Nava, Billot e Segundo), mitigata dal fatto che causa 6 Nazioni si tornerà in campo tra 3 settimane (il 27 marzo) con il tempo necessario per superare anche questa difficoltà.

La partita vede un primo tempo equilibrato, dove il gioco di mischia la fa da padrone e il Recco che tiene sotto pressione il XV gigliato con continui calci a seguire e di spostamento. Il Firenze parte contratto e subisce l'iniziativa del Recco basata più su episodi che su una solida costruzione di gioco. In inferiorità numerica gigliata arriva la meta di Ansaldi a profilare il vantaggio dei padroni di casa, che si rivela labile quando il Consiel riesce a distendersi, attaccare gli spazi e fare gioco aperto. Arriva così la meta di Segundo e si va al riposo sul 14 a 14.

Nel secondo tempo il Consiel parte forte. Destro-sinistro da meta nei primi minuti (Ippolito-Segundo) e la mischia che regge bene la pressione avversaria, riesce a smistare palle all'esterno dove le frecce biancorosse non si fanno pregare nel depositare palle in meta (Wynne-Rios). Il Recco riesce solo ad accorciare il risultato con la meta di Salsi nel finale.

Soddisfatto il coach Ghelardi: " Oggi si è visto un bel gioco, si è creato molto. Un primo tempo in cui abbiamo provato a portare la palla al largo facendo fronte al loro gioco molto chiuso, mischie e touche. In questa fase abbiamo fatto qualche errore, non riuscendo a concretizzare le occasioni che avevamo creato. Nel secondo tempo meglio, ci siamo imposti con il nostro gioco fuori cambiando anche ritmo, anche se con un errore dopo la meta di Gareth li abbiamo fatti rientrare in partita. Per chiudere definitivamente abbiamo dovuto fare altre due mete. Purtroppo - continua Ghelardi - abbiamo avuto anche questi infortuni, quello di Billot penso sia il più grave. Comunque quaranta punti in trasferta sono sempre tanti, con una squadra che è a metà classifica con una buona touche e un'ottima mischia, siamo stati bravi a a sacrificarsi nelle fasi statiche per poi sviluppare un bel gioco al largo."


MED ITALIA PRO RECCO - CONSIEL FIRENZE RUGBY 28-40 (pt 14-14)

MED ITALIA PRO RECCO: Del Ry, D'agostini A., Becerra (9' Gardella), Bisso (38' D'Agostini M.), Besio, ansaldi, Castillo (33' Esposito), Salsi, Orlandi (20' St. Kozul), Lopez, Bonfrate, Metaliaj, Borboni (15' St. Di Vito), Noto, Casareto (1' St. Sciacchitano, 38' St. Borboni).
A disp: Massone, Vallarino.
All. Ferrari

CONSIEL FIRENZE: Wynne, Beretta, Rios, Centorrino, Nava (40' pt Diodoro), Billot (38' pt Falleri), Morace, Santi, Segundo, Ippolito, Filippini, Parri, Paoletti (38' Gambineri), Fanelli (20' st. Leoni), Cagna.
A disp: Chiostrini, Nuti, Fortunati Rossi, Sordini.
All. Ghelardi, Sordini, Cerchi

Marcatori: pt: 5' cp Ansaldi (3-0), 7' meta Billot, tr Wynne (3-7), 14' cp Ansaldi (6-7), 20' cp Ansaldi (9-7), 29' meta Salsi (14-7), 34' meta Segundo, tr Wynne (14-14).
St.: 5' meta Ippolito, tr Wynne (14-21), 7' meta Segundo (14-26), 17' meta Wynne, tr Wynne (14-33), 19' meta Ansaldi, tr Ansaldi (21-33), 31' meta Rios, tr Wynne (21-40), 43' meta Salsi, tr Ansaldi (28-40).

Note: c.g.19' pt Santi; c.g. 41' pt Bonfrate; c.g. 9' st Fanelli.

Arbitro: Traversi di Rovigo

Serie A – Girone 1 – XVI giornata – 06.03.11 – ore 14.30

Franklin&Marshall Cus Verona v San Gregorio Catania 15 – 17 (1-4)
Livorno Rugby v Amatori Milano 18 – 07 (4-0)
Rugby Banco di Brescia v ST Udine 16 – 08 (4-0)
Fiamme Oro Roma v Zhermack Badia 37 – 17 (5-0)
Med Italia Pro Recco v Consiel Firenze 28 – 40 (0-5)
Orved San Donà v Cammi Calvisano 09 – 24 (0-4)

Classifica:Cammi Calvisano punti 68; San Gregorio Catania e Fiamme Oro Roma punti 59; Consiel Firenze punti 51; Cus Verona punti 50; Amatori San Donà punti 49; St Udine e Banco di Brescia punti 26; Dolmen Med Italia Pro Recco punti 24; Livorno punti 18; Zhermack Badia punti 12; Amatori Milano punti 11.
*****Badia 4 (quattro) punti di penalizzazione.

Redazione Nove da Firenze