Rubrica — Fiorentina

Arsenal troppo forte e viola senza Guagni: ko netto

L'andata dei sedicesimi di Champions vinto dalle inglesi 4-0 davanti a oltre 5mila spettatori


Niente da fare per la Fiorentina Women nell'andata dei sedicesimi di finale Champions al Franchi. Troppo forte l'Arsenal e per di più Alia Guagni non ha recuperato dall'infortunio e si è accomodata in panchina al pari di Ilaria Mauro. 

Buon pubblico, tutta la tribuna compreso il Parterre pieni (oltre 5mila i presenti) ma la differenza in campo si è vista eccome. 

Primo tempo dominato dalle biancorosse, con reti di Miedema e Little con le viola autrici di tre-quattro buone azioni che però non sono state ben finalizzate.

L'Arsenal ha mostrato tecnica, forza e continuità di gioco: una squadra che a occhio e croce può andare molto avanti in questa Champions. 

Dopo dieci minuti della ripresa le reti erano già quattro, complici anche un paio di svarioni difensivi viola. A segno ancora Miedema ed Evans. 

Il generoso pubblico ha continuato a incitare le viola che hanno cercato con tutte le forze di segnare il gol della bandiera grazie anche all'ingresso di Ilaria Mauro. E non è mancato il classico 'chi non salta è bianconero'. 

Alla fine applausi per tutte, l'impegno non è mancato ma questo Arsenal è troppo forte. 

La prossima partita è la prima di campionato, contro la Florentia San Gimignano. 

Redazione Nove da Firenze