Rubrica — LifeStyle

Archivio B lancia il nuovo sito di e-commerce

Fondato nel 2014 dopo anni di lavoro nell’azienda di famiglia, BP Studio, il brand di maglieria delle sorelle Benedetta e Chiara Barontini propone l’hashtag #supereremoanchequestovenerdìnero


In questo 2020 a causa della pandemia sono stati tanti i “venerdì nero” che abbiamo dovuto affrontare; sia da un punto di vista sanitario ma anche economico, soprattutto per le piccole imprese familiari.  Oggi quando nel mondo si celebra il Black Friday, ARCHIVIOB una piccola azienda di maglieria per la donna fondata nel 2014 a Firenze dalle sorelle Chiara e Benedetta Barontini, lancia l’hashtag#supereremoquestovenerdinero. Un modo per ricordare ed unire idealmente quei piccoli imprenditori, negozianti, artigiani presenti sul territorio nazionale che devono contrastare lo strapotere delle grandi piattaforme internazionali per la vendita on line.

"In tempi di distanziamento sociale per essere presenti sul mercato digitale e raggiungere le nostre clienti lanciamo su https://www.archiviob.com la nuova piattaforma e-commerce con un packaging personalizzato -spiegano le fondatrici del brand- La nuova piattaforma disponibile in italiano e inglese offre prodotti come: maglioni, giacche, cappotti, pantaloni, gonne ed accessori come sciarpe e cappelli tutti rigorosamente in maglia e Made in Italy.
La grafica del sito riprende gli elementi fondamentali del brand come il nastro di raffia con disegno a zig-zag bianco e nero che ha un aspetto artigianale fatto con macchinari di un tempo che fu che rende i capi su cui è cucito riconoscibili e moderni".

Chi ha l’abitudine ad comprare online, sa che non c’è niente di male nel ricevere il prodotto ordinato in una anonima scatola di cartone immerso in tanti pezzetti di polistirolo. Provate invece a immaginare di ricevere un maglione avvolto in stoffe del passato, legate con amore da un mix di fili con colori sempre diversi in modo unico e originale. Con questo packaging personalizzato vogliamo replicare, se pur rimanendo a casa, quella gioia dell’acquisto fatto di persona; uscire da un negozio del centro, con una busta elegante, con dentro un pacchetto regalo ben fatto.

In un momento di grande difficoltà economica abbiamo voluto lanciare questo hashtag #supereremoquestovenerdinero come un filo ideale, elemento fondamentale della nostra maglieria, per unire tutte quelle piccole realtà imprenditoriali che si devono confrontare quotidianamente con i colossi dell’e-commerce mondiale”, dichiara Benedetta Barontini fondatrice e responsabile commerciale di ARCHIVIOB.

Redazione Nove da Firenze