Anche Consuma ha la sua panchina rossa

Simbolo della lotta alla violenza sulle donne


PELAGO – Una panchina rossa anche a Consuma grazie all’ impegno dei volontari. Appena terminato il lockdown l’associazione Pro Consuma si è subito riattivata e, come prima attività, ha deciso di riqualificare alcune panchine della località montana in comune di Pelago. Tra queste i volontari hanno deciso di realizzarne una diversa dalle altre dipingendola di rosso, come atto simbolico in un luogo pubblico che diventa un messaggio di prevenzione verso qualsiasi tipo di violenza, in particolar modo contro quella sulle donne.

Ricordiamo che la panchina rossa rappresenta il simbolo di un percorso di sensibilizzazione per dire basta alla violenza sulle donne, per ricordare le vittime e per dare coraggio a tutte coloro che si trovano in difficoltà e non riescono a denunciare.

“L’amministrazione da sempre riconosce il valore dei volontari che operano sul territorio e ringrazia l’associazione Pro Consuma – afferma il Vicesindaco Giulia Rimini - perché in un periodo particolare come questo non si è fermata ma anzi ha scelto di rendere Consuma e Pelago ancora più belle”. 

Redazione Nove da Firenze