Alle Cascine i cani poliziotto scovano sottoterra un altro chilo e mezzo di droga

Operazione della Squadra Cinofili della Questura di Firenze


Nel primo pomeriggio di ieri “Mia” e “Amper”, due delle Unità Cinofile della Questura di Firenze hanno scovato un altro chilo e mezzo di hashish, suddiviso in tre confezioni e nascosto sotto terra in via del Fosso Macinante.

Meno di un mese fa l’infallibile fiuto dei cani antidroga della Polizia di Stato aveva permesso di sequestrare un analogo quantitativo di stupefacente sempre nella medesima area.

Anche questa volta, la droga rinvenuta avrebbe potuto fruttare oltre 10.000 euro sul mercato illecito degli stupefacenti.

Redazione Nove da Firenze