Agenti della Polizia Municipale aggrediti per via di una mascherina

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio in via Calzaiuoli. Tre vigili medicati in ospedale. Solidarietà e condanna ferma in Consiglio comunale


Desta scalpore l’aggressione avvenuta ieri ai danni di tre Vigili a Firenze. Senza mascherina ha aggredito gli agenti di Polizia Municipale che lo avevano fermato e tre sono dovuti ricorrere alle cure al Pronto Soccorso. Si tratta di un uomo che nel pomeriggio è stato ripreso da una pattuglia perché stava passeggiando insieme a una donna in via Calzaiuoli entrambi senza mascherina. L’uomo, che da accertamenti successivi è risultato di origine albanese, ha cominciato a polemizzare e successivamente a dare in escandescenze sostenendo di avere il diritto di stare senza mascherina. La pattuglia ha chiesto rinforzi ma l’uomo e passato dalle parole ai fatti aggredendo fisicamente gli agenti tanto che sono andati al Pronto Soccorso. L'uomo è stato arrestato per violenza resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Oggi la direttissima per la convalida dell’arresto.

“Piena solidarietà agli agenti della Polizia Municipale aggrediti ieri a nome di tutto il gruppo Pd di Palazzo Vecchio. A loro e a tutto il corpo va un grande grazie per l’impegno che ogni giorno mettono in campo a tutela di tutti noi. Rispettare le regole è un dovere di tutti e chi le fa rispettare va difeso, è grave che invece sia stato oggetto di violenza. L’auspicio è che gli agenti si rimettano presto e tornino a svolgere il loro prezioso servizio. Fatti come quello di ieri non devono accadere” Così Nicola Armentano, capogruppo Pd a Palazzo Vecchio.

Esprime solidarietà tutto il Gruppo Lega Salvini Firenze e, sull’accaduto, interviene subito il Consigliere della Lega Antonio Montelatici: “La mia solidarietà – dichiara Montelatici – al Commissario Silvia Bencini e ai due agenti, che oggi sono stati aggrediti da un uomo che si rifiutava di indossare la mascherina, nonostante l’invito rivoltogli dagli agenti in servizio”. “La mia solidarietà – conclude Montelatici – inoltre, all’intero Corpo della Polizia Municipale, una grande famiglia - a servizio di questa Città - la cui serenità è stata turbata da un atto vile che condanno senza se e senza ma!”.

“Esprimiamo la solidarietà – dichiara il Capogruppo della Lega a Palazzo Vecchio, Federico Bussolin – agli agenti coinvolti nell’aggressione. Episodio che si ripete non lontano da quanto accaduto al Parco delle Cascine, sempre a danno della Municipale. Troviamo oltremodo assurdo che gli stessi agenti si siano visti negare, per mano dell’Amministrazione, la dotazione di Taser o alternativi dotazioni distanziometriche, come i manganelli”. “Non possiamo – conclude Bussolin – lasciare i nostri agenti vulnerabili, servono certezze”.

“Assurdo e inaccettabile – condannano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – il gesto di aggressione a delle persone che svolgono il loro lavoro per tutelare la salute di tutta la cittadinanza e di chi vive il nostro territorio. La situazione pandemica non è semplice e crea situazioni di costante tensione. Accade nei locali e nelle strade. Non è raro registrare momenti di nervosismo. Questo richiede un’azione di grande consapevolezza da parte di politica e istituzioni, ma anche comprensione da parte delle persone. L’aggressione a persone della Polizia Municipale, la cui colpa è stata semplicemente invitare a indossare la mascherina, come da obblighi di legge, è un episodio grave, da non sottovalutare. Per questo – concludono Palagi e Bundu – ci uniamo alle parole di solidarietà che giungono in queste ore dalle forze consiliari”.

“Esprimo la mia solidarietà al commissario e agli agenti della Polizia Municipale rimasti feriti ieri, aggrediti da un uomo, di origine extracomunitaria, che si era rifiutato di indossare la mascherina come previsto dalla legge. Un fatto grave che non deve ripetersi. Ci auguriamo che il pronto arresto dell’uomo serva da monito”. Questa la dichiarazione del capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi.

“Solidarietà e vicinanza al commissario e agli agenti della Polizia Municipale feriti ieri da un uomo che li ha aggrediti perché non voleva indossare la mascherina. Il lavoro di controllo del territorio svolto dalla nostra Polizia Municipale è prezioso ed è compito di tutte le forze politiche presenti in Consiglio comunale sostenerlo”. Questa la dichiarazione del capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai.

Redazione Nove da Firenze