Aeroporto: a che punto è lo sviluppo di Firenze?

Oggi sopralluogo della Commissione regionale a Peretola


Lo stato di avanzamento dei progetti di sviluppo aeroportuale di Firenze e Pisa, al centro del sopralluogo della commissione Ambiente, guidata da Stefano Baccelli (Pd), venerdì 20 luglio, è in visita agli uffici di Toscana Aeroporti, la società di gestione dei due scali nata nel 2015 dalla fusione di Adf e Sat.

“L’occasione è importante per toccare con mano i progetti” anticipa il presidente Baccelli che in più di un’occasione ha parlato della necessità di“procedere allo sviluppo dell’aeroporto di Firenze”inserito nel più generale quadro di impegni già assunti sulle opere di interesse locale e regionale.“Garantire l’ossatura infrastrutturale necessaria ad una mobilità adeguata e sostenibile resta tra le nostre priorità” rileva il presidente che cita il Piano per la qualità dell’aria ambiente (Prqa) approvato dal Consiglio.

Al sopralluogo parteciperanno, oltre al presidente Baccelli, anche i due vicepresidente della commissione Francesco Gazzetti (Pd) e Tommaso Fattori (Si – Toscana a sinistra), i componenti Paolo Marcheschi (Fdi), Elisabetta Meucci (Pd), Monia Monni (Pd), i consiglieri regionali Maurizio Marchetti (Fi), Andrea Pieroni (Pd), Roberto Salvini (Lega), Serena Spinelli (Art.1/Mdp), Marco Stella(Fi).

Per Toscana Aeroporti saranno presenti il presidente Marco Carrai, il vicepresidente esecutivo e presidente di Corporacion America Italia Roberto Naldi, il consigliere di amministrazione delegato per gli investimenti Vittorio Fanti .

Al termine del sopralluogo consiglieri regionali e rappresentati di Toscana Aeroporti incontreranno la stampa presso gli uffici di via del Termine 11.

Redazione Nove da Firenze