Rubrica — Editoria Toscana

"Acque sotterranee, cambiamenti climatici e migrazioni" con Dacia Maraini

L'evento si terrà in modalità webinar il prossimo 10 dicembre


Il 10 dicembre 2020, in occasione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani promulgata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il Gruppo Italiano della Associazione Internazionale degli Idrogeologi (IAH-Italy) e Acquifera ONLUS organizzano la conferenza “Acque sotterranee, cambiamenti climatici e migrazioni”.

Una scelta precisa per sottolineare come, per ogni individuo, il libero accesso all’acqua sia la prima e ineludibile condizione per il pieno riconoscimento del diritto fondamentale alla vita e di come, per difendere questo stesso diritto, siano necessarie la massima attenzione e la massima preparazione per salvaguardare e mantenere quelle che di fatto sono da considerare le scorte vitali per l’intera umanità.

Tra gli ospiti, Dacia Maraini, il Professor Nicola Casagli dell’Università degli Studi di Firenze, Michela Miletto di UNESCO WWAP, insieme a vari esperti nazionali ed internazionali, e Cecilia Del Re, Assessora Urbanistica, ambiente, agricoltura urbana, turismo, fiere e congressi, innovazione tecnologica, sistemi informativi, coordinamento progetti Recovery Plan, smart city, piano gestione Unesco del Comune di Firenze.

La conferenza si inserisce nelle attività della Piattaforma internazionale per una corretta gestione delle risorse idriche sotterrane nata per avere l’opportunità di trasferire le esperienze toscane e italiane verso i paesi del Sud del Mondo.

La conferenza si svolgerà il 10 dicembre 2020 dalle 10.30 alle 17.00 su:

- Facebook: https://www.facebook.com/IAHITALY

- YouTube: https://youtu.be/dveX8BTadKY

La partecipazione è gratuita.

Per maggiori informazioni: http://www.iahitaly.it/news/eventi/acque-sotterranee-cambiamenti-climatici-migrazioni-10-2020

Redazione Nove da Firenze