Rubrica — Calcio Storico

Accademia Bianchi Santo Spirito, Radio Taxi 4242 supporta il progetto

L'Accademia si propone come una piattaforma di aggregazione e di inclusione sociale per bambini, ragazzi e anziani dell'Oltrarno


Radio Taxi Firenze 4242 anche quest'anno ha deciso di dedicare tempo e risorse a iniziative benefiche e ha scelto di sostenere il Progetto Accademia Bianchi di Santo Spirito. Questo nuovo progetto si inserisce nel percorso di attività portato avanti negli ultimi anni dall'associazione.

"Nel pieno spirito mutualistico che ha sempre contraddistinto le linee guida della nostra cooperativa - spiega il presidente di Socota Radio Taxi Firenze 4242, Cristiano Storchi - quest'anno ci sembra interessante seguire la collaborazione con il progetto Accademia Bianchi di Santo Spirito. L'obiettivo è quello di dare un servizio, in qualche modo anche sociale, al quartiere ed in particolare a coloro che maggiormente lo vivono: l'Accademia si propone come una piattaforma di aggregazione e di inclusione sociale per bambini, ragazzi e anziani dell'Oltrarno. Un centro dedicato a diverse discipline sportive e contraddistinto da quello che è lo spirito del calcio storico: condivisione, solidarietà, gioco di squadra".Si tratta di 350 mq ubicati nella recentemente ristrutturata Piazza del Carmine, accanto alla Cappella Brancacci e sottostante alla Sala Vanni. Uno spazio che l’amministrazione Comunale ha concesso all'Associazione Calcio Storico Fiorentino di parte Bianca e che sarà interamente ristrutturato in modo da rispettare i vincoli di sicurezza e garantire una fruizione ottimale degli ambienti. Il progetto di ristrutturazione prevede la ridistribuzione degli spazi in: area fitness con macchine per il training cardio (tapis roulant e bike), area boxe con ring per l'allenamento dedicato e area corsi dove saranno tenute le attività a corpo libero. Completano il progetto gli spogliatoi sia per uomini che donne, tutti provvisti di docce e servizi."Da profondi amanti della nostra città e di tutte le attività ad essa collegate - sottolinea Storchi - ci rende orgogliosi essere partecipi di una iniziativa tesa a riqualificare un quartiere che trasuda di storicità e tradizione. La collaborazione prevede l’esposizione di un nostro striscione presso il campo di allenamento dei calcianti di parte bianca, la nostra immagine all'interno della struttura, e tutta la parte legata alla promozione e alla presentazione di tale progetto che dovrebbe vedere la sua realizzazione verso settembre/ottobre e che annovera altri partners quali U.S.D. Centro Storico Lebowski e Centro sociale Oltrarno".

Redazione Nove da Firenze