Abusivismo in centro storico: nuovi sequestri sotto Natale

​Gli agenti del Reparto Antidegrado hanno effettuato 22 interventi per 274 articoli sequestrati. Proseguono i pattugliamenti anche nel centro storico di Empoli


Più di 270 oggetti confiscati nel corso di 22 interventi: è questo il bilancio dell’attività contro l’abusivismo commerciale della scorsa settimana da parte della Polizia Municipale. Gli agenti del Reparto Antidegrado sono entrati in azione all’interno del Quadrilatero romano sequestrando 274 oggetti. Tutti i venditori si sono dati alla fuga abbandonando la merce.

Dicembre particolarmente intenso per la Polizia Municipale dell’Unione Empolese Valdelsa che ha intensificato i controlli nell'ambito del programma di potenziamento dei servizi di contrasto al mercato illecito. In occasione degli ultimi due mercati nella zona sportiva, giovedì 13 e domenica 16 dicembre, il personale appartenente all’Unità Operativa Commercio del presidio della Polizia Municipale di Empoli, durante la normale attività di controllo e vigilanza contro l’abusivismo commerciale, ha reperito nell'area interessata dal mercato, diverso materiale privo di qualsiasi certificazione CEE che era nelle mani di cittadini extracomunitari, i quali si sono dati alla fuga al momento dell’intervento degli agenti, sottraendosi agli accertamenti.
Sul suolo stradale sono stati rinvenuti numerosi oggetti: 21 borse di varie dimensioni e colori, 5 confezioni di spazzole, 17 confezioni di colla cianoacrilica. I controlli proseguiranno senza sosta durante il mercato, in special modo durante il periodo natalizio. In questo periodo è stato intensificato anche il servizio antidegrado con presidi giornalieri in centro storico grazie alla presenza di due agenti a piedi facenti parte del personale del comando empolese, il servizio avviene in particolare durante il tardo pomeriggio.

Redazione Nove da Firenze