Seminario sullo stalking

L’iniziativa è dell’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia e del Sindacato di Polizia COISP che a Firenze, il 30 ottobre 2009, organizzano un Seminario alle ore 15.00, al Palazzo Antinori, con ingresso libero. Un corso per tutti


VIOLENZA — L’Associazione Italiana di Psicologia e Criminologia fondata a Roma nel 2001 è iscritta dal 2004 nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Lazio, si contraddistingue per la multidisciplinarietà e le specifiche esperienze in ambito psicologico giuridico forense dell'equipe. Esperienze acquisite anche dalle molteplici collaborazioni con organizzazioni sindacali delle forze dell'ordine, Atenei italiani ed internazionali. Dal 2007 è certificata ISO 9001/2000.
Con vari dipartimenti, cerca di assolvere alle complesse e vaste urgenze connesse agli atti persecutori (stalking).
L’Osservatorio Nazionale sullo Stalking, settore dell’Associazione di Psicologia e Criminologia, associazione di volontariato, è diventato operativo a Roma nel gennaio 2002, ha avviato la ricerca sullo stalking nell’autunno del 2001 . La volontà di creare una rete specializzata sullo stalking e di aprire uno sportello anche a Milano, Pescara e Cagliari oltre quello di Roma, in collaborazione con il Sindacato di Polizia COISP, il supporto della FATER e della FASTWEB è dettata dalle circa 13000 richieste di sostegno pervenute al Centro di Ascolto e Consulenza psicologica e legale, molte delle quali non hanno potuto avere una risposta dalle altre strutture esistenti, perché assolutamente peculiari, non riferibili alla violenza di genere, fisica o sessuale; altre perché provenienti da persone di sesso maschile.
Gli operatori di tutte le sedi dell’Osservatorio sono impegnati a 360° sullo stalking, si occupano del sostegno psicologico e legale delle persone (uomini e donne) presunte vittime, della risocializzazione dei presunti autori, della prevenzione primaria e sensibilizzazione dei preadolescenti ed adolescenti, di ricerca, di sensibilizzazione della cittadinanza, di aggiornamento e supervisione degli operatori della sicurezza.

Redazione Nove da Firenze