Serie B: Empoli vs Frosinone 2-0

L'Empoli supera il Frosinone per 2-0 nel match al "Castellani". Adesso con 9 punti si trova ad un vittoria dalla vetta della classifica di Serie B dove c'è, solitario, il Torino. Martedì turno infrasettimanele contro i canarini del Modena.


CALCIO — Sarebbe piaciuto quest'Empoli a Robert Louis Stevenson. Un po' dottor Jekyll (quando gioca in casa) e un po' mister Hyde (lontano dal “Carlo Castellani”).
Già perché la squadra messa in campo oggi da Campilongo contro il Frosinone di Checco Moriero, fino agli anticipi di ieri sera 'primo della classe', non sembra neppure una lontana parente di quella vista a Torino e ad Ancona negli ultimi monday night.
E allora come giudicarla?
Nell'attesa che la famosa quadratura del cerchio sia trovata anche per le gare in trasferta, meglio vincere, sempre, davanti al proprio pubblico. Poi, fra una manciata di giornate, sarà chiaro il traguardo cui gli azzurri potranno ambire per questa stagione: una salvezza tranquilla, a nostro avviso, sembra un po' pochino.

La cronaca
8'pt: l'Empoli è partito bene e dopo neppure una decina di minuti va in vantaggio con Marianini. Da applausi l'azione che schioda il risultato dallo 0-0. Eder dalla sinistra pesca al limite dell'area Coralli che, spalle alla porta, appoggia di petto per Vannucchi, palla subito sulla destra per l'accorrente Marianini che di collo la piazza sul primo palo e fa 1-0 (nella foto l'attimo in cui scocca il tiro);
12'pt: Santoruvo prova a svegliare i suoi con un sinistro dal limite dell'area nonostante la morsa di Valdifiori e Kokoszka. Il tiro, forte, finisce fuori;
14'pt: Bassi esce di pugno su un cross dalla sinistra, la palla finisce a Caetano che ci prova con un pallonetto: fuori;
18'pt: Antonazzo sfonda sulla destra e, arrivato sul fondo, crossa teso in mezzo all'area ospite. Palla ribattuta dai difensori in maglia gialla, Musacci controlla e di piatto la fa filtrare verso Eder che con un velo libera Coralli abile a scavalcare il portiere ospite e siglare il 2-0;
25'pt: Empoli incontenibile sulle fasce. Stavolta sfonda a sinistra. Marianini, come in occasione del primo gol, si inserisce sulla destra, riceve palla e calcia a botta sicura: miracolo di Sicignano;
26'pt: Bocchetti devia in angolo un tiro di Angella dopo che il difensore, sugli sviluppi di un calcio piazzato, si era ritrovato a tu per tu con il portiere dei laziali;
41'pt: Antonazzo palla al piede supera sulla destra Bocchetti-Maietta-Scarlato e calcia su Sicignano in uscita.

1'st: Moriero prova a cambiare qualcosa con l'inserimento di Gucher al posto di Biso e, all'8', di Aurelio per Basso;
13'st: Vannucchi telefona una punizione a Sicignano;
24'st: Eder ci prova al giro di collo-interno destro;
fra il 20' ed il 29'st: girandola di cambi. Nel Frosinone Mazzeo per Semenzato, nell'Empoli Fabbrini per Coralli, Gulan per Valdifiori e Saudati per Eder;
33'st: Gucher pesca Mazzeo ad un paio di metri dalla linea di porta difesa da Bassi, il frusinate è però in fuorigioco;
34'st: Fabbrini riceve palla sul vertice alto di sinistra dell'area ospite, contollo di esterno destro e colpo a rientrare sul primo palo. Ancora una volta l'ex portiere di Chievo, Lecce e Parma devia con bravura in corner;
37'st: Saudati serve sulla corsa Vannucchi che calcia però sul portiere in uscita;
40'-45'st: l'Empoli chiude in attacco grazie anche alla vivacita di Fabbrini attaccante pisano classe 1990.

Tabellino
Empoli (4-3-1-2):
Bassi; Antonazzi, Kokoszka, Angella, Tosto; Marianini, Musacci, Valdifiori; Vannucchi; Edere, Coralli
In panchina: Dossena, Vinci, Pasquato, De Giorgio
All.: Campilongo
Tiri in porta: 8 (4)
Tiri fuori: 4 (2)
Calci d'angolo: 11 (4)

Frosinone (4-2-3-1): Sicignano; Semenzato, Scarlato, Maietta, Bocchetti; Basha, Biso; Troianiello, Caetano, Basso; Santoruvo
In panchina: Frattali, Jefferson, Ascoli, Guidi
All.: Moriero
Tiri in porta: 1 (0)
Tiri fuori: 4 (3)
Calci d'angolo: 2 (2)

Arbitro: De Marco (Di Liberatore-Viazzi, Benassi)
Marcatori: Marianini (E) all'8'pt, Coralli (E) al 19'pt
Ammoniti: Bocchetti (F), Troianiello (F), Scarlato (F), Santoruvo (F), Gucher (F), Antonazzo (E)
Espulsi: nessuno

Stefano Romagnoli

Redazione Nove da Firenze