70 anni fa scoppiava la seconda Guerra Mondiale

I capi di governo di 21 paesi si sono dati appuntamento oggi a Danzica, in Polonia, per ricordare i tragici eventi che diedero inizio al secondo conflitto bellico mondiale.


RICORRENZE — Primo settembre 1939: esattamente settant'anni fa con l'invasione tedesca della Polonia aveva inizio la seconda Guerra Mondiale.
Verso le 4 della mattina una vecchia nave da battaglia, la Schleiswig-Holstein, impiegata dalla marina come nave scuola iniziò a bombardare la guarnigione polacca posta a difesa della Westerplatte, sulla costa baltica vicino Danzica.
Era il via al blitzkrieg, la cosiddetta “guerra-lampo”, e al tempo stesso ad un conflitto che si sarebbe protratto per altri sei anni e dal quale l'Italia sarebbe uscita con oltre 400mila morti (fra militari e civili).
E proprio oggi 21 capi di governo, fra cui la cancelliera tedesca Angela Merkel, saranno a Danzica per ricordare quei tragici avvenimenti.

Redazione Nove da Firenze