Teatro: con ''Fiabe di guerra'' Marco Cei dirige un cast di sole donne


“Fiabe di guerra” andrà in scena per la prima volta domenica prossima, 28 giugno, al Teatro Nuovo Sentiero di via delle Panche a Firenze. A dirigere una compagnia di sole donne, la Compagnia del Ginecomio per l'appunto (Mila Baldi, Marica Calvanelli, Serena Cantini, Claudia Fabiani, Angela Laurenzi, Laura Nicotera, Grazia Rauseo, Silvia Salaris ed Eleonora Sibilia), il regista lastrigiano Marco Cei.
“Fiabe di Guerra”, spiega lo stesso Cei “ci racconta un mondo dove le favole sono scese in guerra, per gli stessi umani, ciechi motivi che la nostra storia e la nostra attualità ci forniscono. E la 'corruzione' arriva anche nel mondo fantastico, nel mondo dei sogni, dei miti, dell’innocenza, con la consueta scia di morte e distruzione, di violenza e aberrazione. E come nella realtà c’è chi aderisce alla follia, c’è chi si fa ingannare capendo solo troppo tardi che si è scelto di stare dalla parte sbagliata, chi viene colto da tardivi rimorsi, chi non capisce nemmeno l’orrore commesso e chi si fa sedurre dal proprio lato oscuro”.
Lo spettacolo, consigliato per le tematiche trattate ad un pubblico adulto, avrà inizio alle ore 21. Ingresso 7 euro.

Redazione Nove da Firenze