Palazzo Medici: una galleria pedonale collegherà via Cavour con via Ginori


Nella corso della stessa seduta l’esecutivo provinciale ha approvato il finanziamento per quello che - da un punto di vista prettamente tecnico - viene definito “recupero conservativo e funzionale a galleria dei saloni voltati al piano terra”. Si tratta di lavori che interesseranno i locali che attualmente ospitano l’autorimessa e la sala conferenze Est-Ovest della Provincia di Firenze. La spesa complessiva prevista è di 1 milione 250 mila Euro. Un milione di Euro arriva direttamente da un finanziamento concesso da Arcus Spa, società costituita dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali allo scopo di sostenere in modo innovativo progetti importanti e ambiziosi concernenti il mondo dei beni e delle attività culturali. Per questo motivo il Presidente della Provincia, Matteo Renzi, ha rivolto un ringraziamento al vicepremier Francesco Rutelli per l’attenzione e la sensibilità con la quale il suo Ministero ha seguito e sostenuto l’intero progetto di valorizzazione dell’eredità medicea.
“Il nuovo collegamento tra via Ginori e via Cavour, tramite la riapertura della Galleria delle Carrozze – ha spiegato l’Assessore provinciale all’Edilizia, Stefano Giorgetti – è sicuramente uno dei punti di forza dell'intero progetto volto ad un uso pubblico con finalità culturali di Palazzo Medici”. “Da tempo – ha aggiunto il Presidente della Provincia – abbiamo avviato uno studio per trasformare la casa dei Medici nella casa dei fiorentini e non solo per i turisti. Un luogo in cui realizzare un'esperienza innovativa nello scenario delle proposte culturali della città: un edificio da vivere oltre che da visitare, un luogo dove "l'arte si fa" e non solo "si ammira". Uno studio che punta a creare un’alternativa al polo Uffizi-Palazzo Vecchio grazie al recupero della zona San Lorenzo-San Marco-Accademia. Si tratta di una significativa operazione urbanistica, intimamente collegata alla importante trasformazione del complesso di Sant’Orsola, che è destinata a cambiare radicalmente il volto di questa parte della città”.
“L’apertura di una galleria tra via Cavour e via Ginori – ha ricordato il Presidente Matteo Renzi – deriva da un’idea che l’architetto Michelucci aveva già suggerito negli anni Sessanta all’allora Amministrazione provinciale”.
“Oltre al rilevante significato urbano – ha aggiunto l’assessore Giorgetti – la nuova galleria avrà la funzione di risolvere alcuni importanti problemi per quanto riguarda la distribuzione degli spazi all’interno di Palazzo Medici e nello stesso tempo creare cortili fruibili e nuovi locali destinati ad attività innovative di promozione”.
Il progetto esecutivo per la realizzazione della nuova Galleria sarà approvato entro la fine dell’anno. Ciò permetterà di indire subito la gara di appalto per l’inizio dei lavori previsti entro la primavera 2008.

Redazione Nove da Firenze